Martedì, 14 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bracciante colpito da un infarto mentre lavorava in un tendone: è in coma

L'episodio risale a circa 10 giorni fa, a darne notizia il segretario della Flai Cigl Puglia

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 18/08/2015 da Redazione
Ennesima tragedia nei campi agricoli pugliesi. Un bracciante 42enne, di nome Arcangelo, lotta fra la vita e la morte dopo essere stato colpito da un infarto. L’uomo, originario di San Giorgio Jonico, stava svolgendo le operazioni di acinellatura quando è stato colpito da un malore. A dare notizia è il segretario della Flai Cgil Puglia, Giuseppe De Leonardis. L’episodio è successo circa 10 giorni fa, l’uomo è attualmente in coma.