Giovedì, 21 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva: sequestrato l'Altoforno 2, reparto in cui perse la vita Alessandro Morricella

Il provvedimento è arrivato dalla Procura di Taranto. L'inchiesta per far luce sulla morte dell'operaio di Martina Franca conta 10 indagati

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 18/06/2015 da Redazione
Sequestrato l’altoforno 2, il reparto dell’Ilva di Taranto dove l’8 giugno scorso l’operaio Alessandro Morricella ha perso la vita dopo essere stato investito da un getto di ghisa incandescente. La Procura di Taranto ha disposto il sequestro preventivo senza facoltà d’uso. Ora l’impianto sarà custodito da Barbara Valenzano, già custode giudiziario degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento. L’indagine per far luce sulla morte dell’operaio originario di Martina Franca vede dieci indagati in concorso per omicidio colposo.