Sabato, 23 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Rai presenta il concorso letterario 'La Giara' dedicato ai giovani scrittori. Ecco come iscriversi

Una giuria sceglierà i tre finalisti che avranno la possibilità di partecipare ad alcune trasmissioni televisive

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 16/10/2015 da Redazione
La Rai ha bandito la nuova edizione del concorso ‘La Giara’, il premio per giovani scrittori dedicato alle opere inedite di narrativa. Per partecipare al concorso c’è tempo fino al 31 dicembre 2015. La quinta edizione del premio letterario è rivolta a giovani fino a 39 anni, che avranno l’opportunità di partecipare a trasmissioni televisive trasmesse sui canali Rai. Ciascun concorrente può presentare una sola opera in prosa inedita e della lunghezza di 180mila caratteri, spazi inclusi.
Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso di questi requisiti: residenza italiana, età compresa fra i 18 e i 39 anni, non essere dipendenti o collaboratori del Gruppo Rai, non essere parenti o affini di dipendenti o collaboratori Rai, non aver partecipato alle precedenti edizioni del contest ottenendo la pubblicazione dell’opera da parte di Rai Eri.
Saranno sei i finalisti scelti, tra i quali verrà eletto il vincitore. I primi tre classificati saranno premiati nel corso di un’apposita cerimonia che si terrà a luglio 2016. Ecco i premi: 1° Classificato: ssegnazione del premio “La giara d’oro”, pubblicazione e distribuzione del libro da parte di Rai Eri, e possibilità di partecipare ad alcune trasmissioni radiotelevisive RAI per la promozione dell’opera; 2° Classificato – assegnazione del premio “La giara d’argento”; 3° classificato – assegnazione del premio “La giara di bronzo”.
Per candidarsi bisogna inviare il testo completo e definitivo dell’opera in 5 copie in formato cartaceo e 1 in formato elettronico entro il 31 dicembre 2015. Il materiale dovrà essere spedito mediante Raccomandata R.R. ovvero Corriere Certificato R.R. (farà fede la data del timbro postale apposto dall’Ufficio Postale ovvero dal Corriere accettante), all’indirizzo postale del premio corrispondente alla Regione di residenza secondo l’elenco delle sedi regionali allegato al bando.