Giovedì, 27 Febbraio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fiera del Levante, i dipendenti chiedono chiarezza dalla politica

"Toglieteci di dosso tutto il marcio"

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 13/02/2014 da Ferretti
Dal 1930 la Fiera del Levante non ricordava uno sciopero come quello di oggi che ha coinvolto tutti i dipendenti per protestare contro la politica "accusata di non avere soluzioni per la crisi che sta investendo l'Ente". La giornata di protesta è cominciata dinanzi ai cancelli dell'Ingresso orientale e si è spostata sotto la Presidenza della Regione Puglia per chiedere l'intervento del governatore Vendola. Il numero del personale è di 67 unità e la spesa per gli stipendi ammonta a 3 milioni 700mila euro. A quanto pare gli esuberi non dovrebbero essere meno di 40 e nel bilancio 2013 il cda ha previsto per il pagamento degli stessi di non sfondare 1 milione e 200 mila euro. La questione è già sul tavolo della Regione Puglia che la sta trattando con una task force a cui partecipano ovviamente anche i sindacati. Uno dei cartelli scritto dai dipendenti è sibillino: "Comune, Regione, Provincia, Camera di Commercio, toglieteci di dosso tutto il marcio".