Mercoledì, 27 Gennaio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Auchan lascia Bariblu, al suo posto un nuovo ipermercato

Si parla di Ipersimply del gruppo Sgaramella di Triggiano che si avvarrebbe di 80/90 lavoratori

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 12/01/2015 da Redazione
Dopo oltre 5 anni di presenza in galleria, l'Ipermercato Auchan ha comunicato la cessazione della propria attività a far data dal prossimo 28 febbraio.
La Tricenter srl (holding immobiliare, proprietaria del Centro Commerciale) ritiene che le ragioni di tale decisione, giunta inaspettatamente solo qualche settimana fa, siano una diretta conseguenza della crisi della formula, oramai desueta, del grande ipermercato generalista che non rispecchia più esigenze e bisogni dei clienti. Oggi la domanda da parte dei consumatori sembra propendere maggiormente verso forme di commercio più specializzate, strutturate prevalentemente sul food e che operino su spazi più ridotti.
Il buon posizionamento strategico e commerciale di Bariblu, ha permesso a Tricenter di avere già valide alternative che rispecchiano il nuovo trend di mercato. Si prevede pertanto, in tempi brevissimi la sostituzione della piastra alimentare con un nuovo ipermercato, forte di una insegna di portata nazionale e di un concept più moderno, competitivo, radicato nel territorio e più specializzato nella gestione del prodotto fresco .
La minore estensione del nuovo format alimentare consentirà peraltro di poter disporre di una superficie sufficiente al reinserimento nella galleria di un category killer nel settore dell’elettronica ( merceologia sacrificata nel 2009, proprio per consentire l’ingresso di Auchan nel centro)
"Siamo convinti - spiega Franco Pisa, Amministratore Delegato di Tricenter - che i cambiamenti previsti per i prossimi mesi daranno una veste nuova e più completa al nostro centro commerciale, che offrirà un servizio ancora più adeguato alle richieste della clientela".
Pur non avendo in quanto holding immobiliare, alcun potere di occupazione diretta, non esercitando attività di retail, la Proprietà del Centro Commerciale, si mostra solidale con la situazione di difficoltà che stanno attraversando i dipendenti di Auchan, e offre, per quanto è nelle sue possibilità, la propria disponibilità a creare un sistema volto a facilitare la ricollocazione degli stessi, nei punti vendita presenti all'interno del centro commerciale o nelle aziende di servizio impiegate nella gestione dello stesso

loading...