Martedì, 22 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bridgestone, operai incatenati ai cancelli dell'azienda dopo i 54 licenziamenti

La protesta è andata in scena questa mattina dopo le lettere di licenziamento ricevute tre giorni fa

Pubblicato in Lavoro il 11/04/2016 da Redazione

Questa mattina un gruppo di operai della Bridgestone ha protestato davanti ai cancelli della fabbrica. Qualche giorno fa 54 lavoratori hanno ricevuto una lettera di licenziamento sulla base di un accordo siglato il 24 marzo da Regione Puglia, Città metropolitana, azienda e sindacati, dopo le intese raggiunte al Mise.

I licenziamenti, gli ultimi in ordine di tempo decisi dall'azienda dal 2013, sono la conseguenza dell'accordo:prevede che i 54 lavoratori abbiano un incentivo pari a 65mila euro lordi, dei quali 15mila resteranno a disposizione dell'azienda fino a fine anno per l'eventuale ricollocamento in altra società.