Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Museo di Ruvo cerca nuovo Direttore

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 20 settembre

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 01/09/2014 da Redazione
Lo scorso 22 agosto il Comune di Ruvo ha pubblicato il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno per un “Direttore di museo”. Il concorso ha l’obiettivo di individuare il direttore del nascente museo comunale del libro di Palazzo Caputi. Il bando integrale rivolto a laureati in conservazione dei beni culturali e in lettere con indirizzo storico artistico, è consultabile sul sito del Comune di Ruvo. Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 20 settembre presso l’ufficio protocollo del Comune di Ruvo di Puglia, in Piazza Matteotti 31, a Ruvo di Puglia (BA) o per posta elettronica all’indirizzo indicato nel bando. Nei giorni successivi verrà indicata la data degli esami. “Il nuovo Museo Comunale in via di allestimento – spiega l’Assessore alla cultura, Pasquale De Palo - nasce forte di un piano gestionale decennale innovativo e originale approvato dalla Regione. Palazzo Caputi sarà un luogo vivo, dinamico, con una Biblioteca Comunale moderna e funzionale in cui, ad esempio, approfondire i temi dell'archeologia Rubastina; una struttura dinamica, dotata di strumenti multimediali, in continua evoluzione in grado di ospitare eventi ed esposizioni, ma anche di
rappresentare un luogo di aggregazione e di socializzazione, pronta raccogliere le necessità culturali del momento e a stimolarne di originali. Del polo museale comunale ruvese farà parte anche la Pinacoteca d'Arte contemporanea comunale presso il piano terra dell'ex convento dei Domenicani.
Un progetto vasto e complessivo all’interno di una chiara visione di sviluppo turistico e culturale fortemente voluto da questa Amministrazione, che non poteva non prevedere anche l'inserimento
nella compagine comunale di un professionista del settore, un funzionario qualificato in Direzione di Museo e Biblioteca che scriva il futuro e il destino di questa città e che svolga questo
ruolo cardine anche per il futuro indipendentemente dalla politica. Nella città della tanto proclamata "vocazione turistico-culturale" – conclude De Palo - questa è la prima amministrazione che attiva
i primi due musei comunali della città e assume la prima figura specializzata nel settore della storia di Ruvo di Puglia. Faccio l'in bocca al lupo a tutti i partecipanti, che mi auguro siano tantissimi, preparati, con voglia di fare e che amino questa città. Mi auguro di poter conoscere quanto prima il nome del/della assunto/a per poter avviare con lui/lei il suo percorso lavorativo e condividere idee e progetti.

loading...