Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Om Carrelli: firmata nuova intesa con Lcv, a Bari 600 posti di lavoro in sei anni

il neo governatore pugliese: ' E' l'inizio di un percorso che crea grandi speranze ma deve lasciarci con i piedi per terra'. Presente anche Antonio Decaro

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 01/07/2015 da Redazione
Il sindaco Antonio Decaro, ha partecipato oggi all'incontro a Roma per la vertenza dell'azienda barese OM Carrelli elevatori: "Oggi, da sindaco di Bari e dell'area metropolitana, ho sottoscritto l'accordo preliminare con la Regione Puglia e il Ministero dello Sviluppo Economico per l'insediamento della Lcv Capital Management che investirà 80 milioni di euro nello stabilimento della Om carrelli elevatori di Modugno e sul sito calabrese di Gioia Tauro con un dato occupazione importante: tra i due siti si dovrebbero raggiungere più di 1400 posti di lavoro nel giro di qualche anno, tra nuove assunzioni e il riassorbimento dei lavoratori in mobilità.
Il piano industriale del fondo statunitense Lcv Capital Management prevede un investimento complessivo di 226 milioni di euro e l'assunzione in sei anni di 1.776 lavoratori tra gli stabilimenti di Bari-Modugno (ex OM Carrelli) e Gioia Tauro (Isotta Fraschini).

 Presente all'incontro anche il neo governatore Michele Emiliano, che ha commentato così il nuovo accordo: "E' un traguardo molto importante per l'area industriale di Bari che già produce quasi tutte le componenti del settore automotive. Ma soprattutto sarebbe la risposta per centinaia di famiglie che vivono nella preoccupazione per il loro posto di lavoro. Torniamo a casa dunque con una buona notizia - continua il presidente - , consapevoli che si tratta per il momento solo dell'inizio di un percorso che crea grandi speranze ma deve lasciarci con i piedi per terra, consapevoli delle difficoltà che ancora incontreremo".