Mercoledì, 20 Marzo 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Disoccupazione giovanile: 'In Puglia il 50% dei giovani non sa cosa vuol dire lavorare'

L'analisi di Salvatore Giannetto, segretario generale della Uil di Lecce

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 01/05/2014 da Redazione
"Più che una giornata di festa, il primo maggio è una giornata di lotta". Lo ha detto Salvatore Giannetto, segretario generale della Uil di Lecce riflettendo sulla situazione occupazionale pugliese. "In Puglia - ha dichiarato - i disoccupati sono 180mila e, di questi, sono soprattutto over 50 e giovani. Il tasso giovanile è al 50%, praticamente migliaia di giovani laureati, preparati e intelligenti, non ha ancora ricevuto il primo impiego. La metà dei giovani pugliesi non sa cosa vuol dire lavorare. Per questo, quella del primo maggio, più che una festa è una giornata di lotta".
Per non parlare poi della disoccupazione femminile. "Nella nostra provincia - prosegue Giannetto - le donne disoccupate sono il 65% della popolazione. Di occupazione si parla e basta - ha concluso - Noi attendiamo i fatti, altrimenti scenderemo in piazza come abbiamo sempre fatto".


loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet