Sabato, 11 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

1 Maggio a Taranto centomila in piazza, Landini: 'per Ilva coniugare lavoro e salute'

Nel Parco archeologico delle mura greche il concertone con Caparezza, Capossela e Diodato

Pubblicato in Lavoro Cultura e Spettacoli Sviluppo e Lavoro il 01/05/2014 da Redazione
Anche quest’anno c’è un Primo Maggio che da Taranto parla di lavoro e musica unendosi al tradizionale concertone di Piazza San Giovanni a Roma. Titolo di questa seconda edizione è: “Futuro? Ma quale Futuro?”. Dibattiti, confronti, testimonianze si
sono susseguite nella mattinata. Tra i partecipanti il segretario nazionale della Fiom Cgil Maurizio Landini che, auspicando che si sia "in grado di coniugare il diritto al lavoro con il diritto alla salute", ha aggiunto: "Per il sistema industriale italiano c'è anche un cambio culturale da fare. Per tanti anni non ci si è posti il problema della qualità di quello che si produceva e degli effetti che poteva avere".
Grande partecipazione per il concertone, oltre centomila in piazza, presentato nel Parco archeologico delle mura greche da Andrea Rivera, Valentina Petrini e Luca Barbarossa, Michele Riondino e Roy Paci. Ad esibirsi saranno invece: Caparezza, Afterhours, Après La Classe, Diodato, Diverso Cappuccetto Rozzo, Mc Don’t Ask Me, Emanuele Barbati, Fido Guido + @Rockin’ Roots Band + Idem + Gmac Citylock Official from Kingston, Filippo Graziani, Remigio Furlanut + Mimmo Gori + Frank Buffoluto & i Pali Delle Cozze, Grazia Negro, Ilaria Graziano & Francesco Forni “From Bedlam to Lenane”, Insintesi, Mama Marjas e Don Ciccio, MEry Fiore, MUNICIPALE BALCANICA, Nobraino, non giovanni, Paola Turci, REZOPHONIC, Rubbish Factory, SLT, Stip’ Ca Groove, Sud Foundation Krù, Sud Sound System Official, Tre Allegri Ragazzi Morti, Una, Vinicio Capossela e la Banda della Posta.