Giovedì, 19 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Negroamaro Wine Tasting', una domenica alla scoperta del vitigno simbolo del Salento

L'appuntamento è domenica 2 ottobre alle 18.00 a Serrano presso Tenuta Furnirussi

Pubblicato in Enogastronomia il 30/09/2016 da Redazione

A settembre si accendono i riflettori sul Salento e sul suo vitigno principe, il  Negroamaro, grazie all'iniziativa del Movimento Turismo del Vino Puglia che porta alla ribalta un territorio e un vitigno di Puglia estremamente rappresentativi della vitivinicoltura regionale.
L'appuntamento da ricordare è domenica 2 ottobre alle 18.00 a Serrano presso Tenuta Furnirussi, resort di grande eleganza immerso nella macchia mediterranea e nel ficheto più grande d'Europa, dove si terrà l'evento-degustazione che segnerà il momento clou di una quattro giorni interamente dedicata al Negroamaro, ai suoi produttori e al territorio dove nasce. Una degustazione panoramica per scoprire e apprezzare le diverse interpretazioni del Negroamaro con 24 aziende salentine socie del Consorzio, che offriranno il meglio delle loro produzioni raccontando sfide, traguardi e prospettive di una varietà autoctona dai mille volti.
Per l'occasione saranno presenti: Carvinea - Carovigno (Br); Due Palme - Cellino San Marco (Br); Hiso Telaray Libera Terra Puglia  - Mesagne (Br); Paolo Leo - San Donaci; Masseria Altemura - Torre Santa Susanna (Br); Tormaresca – San Pietro Vernotico (Br); Mocavero - Arnesano (Le);  Cupertinum - Copertino (Le); Marulli - Copertino (Le); Palamà - Cutrofiano (Le); Castel di Salve - Depressa di Tricase (Le); Santi Dimitri- Galatina (Le); Cantele - Guagnano (Le); Cosimo Taurino - Guagnano (Le); Feudi di Guagnano - Guagnano (Le); Agricola Vallone - Lecce;Menhir - Minervino di Lecce (Le); Apollonio - Monteroni di Lecce (Le); De Falco - Novoli (Le); Castello Monaci - Salice Salentino (Le); Leone de Castris - Salice Salentino (Le); Duca Carlo Guarini - Scorrano (Le); Moros - Guagnano (Le); Mottura - Tuglie (Le)
Simbolo della Puglia del vino in tutto il mondo, il Negromaro è un vitigno antichissimo il cui nome già ne riassume la caratteristica peculiare, essendo la combinazione delle parole niger, in latino, e mavros, in greco, entrambe con il siginificato di “nero”. Fu portato sulle coste salentine dai coloni greci, ed è attualmente uno dei vitigni autoctoni più antichi d'Europa, alla base di ben quattordici delle ventotto Doc regionali. La sua vinificazione è molto versatile e spazia da versioni più tradizionali ad altre più giovani e internazionali, senza perdere di vista le classiche versioni in blend con la Malvasia nera o in rosato.
La manifestazione vedrà la partecipazione di autorevoli giornalisti – 4 italiani, 1 russo ed 1 tedesco, di prestigiose testate del food, wine, travel e lifestyle, ospiti del Puglia Press Tour® Negroamaro, organizzato dal MTV Puglia e in svolgimento sul territorio nei giorni 1, 2 e 3 ottobre. Il press tour è collegato all'omonimo Premio giornalistico, a cui possono partecipare tutti i giornalisti e scrittori – pugliesi e non – interessati a realizzare articoli o servizi sul tema del tour. Il Premio verrà assegnato durante il prossimo Vinitaly 2017.
Per l'occasione saranno presenti: Massimiliano Apollonio, presidente di Assoenologi Puglia, Basilicata e Calabria; la vicepresidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Barbara Mottura; il direttore del Movimento Turismo del Vino Puglia Vittoria Cisonno e i rappresentanti delle aziende produttrici di Negroamaro delle province di Brindisi e Lecce che hanno aderito all'iniziativa.
 



loading...