Venerdì, 30 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Cucinando con Roberta': Sasanelli

'Idee in cucina', la rubrica della food blogger Roberta Ficarelli

Pubblicato in Enogastronomia il 24/12/2014 da Roberta Ficarelli
Dolci tipici della tradizione natalizia pugliese. Mandorle, nocciole tostate, cioccolato, frutta candita, vincotto, cannella, sono alcuni degli ingredienti che rendono questi pasticcini, profumati e morbidi. I sasanelli sono dei dolci molto antichi, il loro impasto non prevede l’utilizzo ne di burro ne uova, paragonabili al sapore di una castagna ( anche se questo ingrediente non esiste ), molto apprezzati e graditi da tutti.

Ingredienti:

250 g. di farina, 80 g. di zucchero, 7 g. di ammoniaca, 100 g. di mandorle + 50 g. di nocciole, 1 cucchiaio di cacao, mezza taimagezzina di caffè amaro, 150 g. di vincotto, 40 g. di olio di oliva, 50 g. di gocce di cioccolato, un pizzico di cannella, chiodi di garofano, buccia di limone e arancia grattugiata, cedro candito tagliato a pezzetti molto piccoli a piacere.


Procedimento:

Tritate le mandorle e le nocciole in un mixer lasciandole grossolane. Versate su una spianatoia la farina e unite tutti gli ingredienti. Impastate con il vincotto, aggiungendolo un po’ alla volta, fino ad ottenere un composto morbido, non molle. Rivestite una teglia da forno con carta forno. Preparate i sasanelli prelevando delle piccole quantità di pasta, che modellerete a forma di pallina. Quando avrete terminato, infornate i sasanelli a 180 gradi per venti minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare bene. Conservate i vostri dolci in una scatola di latta.