Martedì, 14 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: arriva il 'Gelato Festival' in piazza Diaz

Quattro giorni per assaggiare il meglio che c’è in fatto di arte gelatiera. Il maestro gelatiere Giorgio Zanatta lavorerà ad un gusto dedicato a San Nicola

Pubblicato in Enogastronomia il 21/05/2015 da Redazione
Un appuntamento ormai consueto quello di Gelato Festival, arrivato alla sesta stagione e che per la prima volta sbarca a Bari. Un evento che ogni estate interpreta la voglia di gelato in tutte le sue forme, l’innovazione della tecnologia di produzione e l’alta qualità degli ingredienti. Nel 2015 il grande tour tocca tutta Italia arrivando per la prima volta anche in Sicilia e replicando la presenza nelle grandi città quali Firenze, Roma, Torino, Milano. In Europa Gelato Festival sarà ad Amsterdam, Londra e Valencia.

La manifestazione, resa possibile grazie alla collaborazione dell’amministrazione di Bari e alla Camera di Commercio e alla Confcommercio della città, è stata inaugurata alla presenza di Carla Palone, assessore allo sviluppo economico del Comune di Bari, Giovanni Marzulli, delegato al marketing territoriale del Comune di Bari, Alessandro Ambrosi, presidente Camera di Commercio di Bari e Gabriele Poli, ideatore di Gelato Festival. Al taglio del nastro presenti anche i maestri gelatieri in gara e il direttore tecnico del Festival Giorgio Zanatta.

Sono 8 i maestri gelatieri pronti a sfidarsi con altrettanti gusti originali che si avvicenderanno nei quattro giorni di manifestazione all’interno del Buontalenti, il primo laboratorio mobile da gelateria creato a vista per ammirare proprio la maestria dei gelatieri. Il miglior gelatiere della tappa di Bari sarà proclamato l’ultimo giorno della manifestazione; sarà il voto combinato di giuria tecnica e popolare a decidere il vincitore che parteciperà alla finale europea di Gelato Festival a Firenze dal primo al 4 ottobre 2015.

I maestri gelatieri presenteranno su Caterina, la Scuola di Gelato Festival, i gusti con cui sono in gara durante uno show cooking in programma nei quattro giorni dell’evento (su www.gelatofestival.it il calendario). Una giuria tecnica valuterà i gusti in gara e sceglierà il migliore; il pubblico potrà invece votare il preferito con la Gelato Card. Dal combinato dei voti, tecnico e popolare, sarà eletto il primo classificato che andrà appunto alla finale europea. La sezione show cooking è completata da altri appuntamenti dedicati al mondo del gelato con ricette come la Crema al Moscatello Selvatico, il gusto al cioccolato fondente, il Gelato al Mandarino, il Gelato al Cheesecake, oltre alle imperdibili lezioni del guru del gelato Angelo Grasso.

Ad accompagnare la competizione dei maestri gelatieri alcuni studenti dell’Istituto Professionale Alberghiero di Stato “Armando Perotti” di Bari. Ormai da anni Gelato Festival porta avanti il progetto Imparare Facendo con gli istituti alberghieri per rendere il gelato sempre più protagonista nel percorso formativo degli studenti. Obiettivo dell’iniziativa far apprendere arte e tecnica della produzione del gelato di qualità, come una volta si faceva nelle botteghe artigiane.

Non mancheranno i gusti speciali, come la  Nutella: Al Gelato Festival c’è uno stand tutto dedicato al gelato artigianale al vero gusto di Nutella.  Amor, invece, è la novità assoluta di casa Pernigotti dell’estate 2015.  Ispirato a una delle versioni dei celebri snack di casa Pernigotti Amor&Pleasure, si trattra di crema al gusto wafer e cioccolato con variegatura di crema di cioccolato e granella di nocciola. Presente anche il gusto per Expo: sorbetto di mango con variegatura di kiwi e fragola. E’ a base di acqua per questo assai leggero e indicato per gli intolleranti al latte il gusto realizzato in collaborazione con Fructa&Co. Ad idearlo in onore dell’Esposizione Internazionale i direttori tecnici di Gelato Festival 2015, Antonio Mezzalira e Giorgio Zanatta. Buontalenti: La specialità a base di panna e crema che dal 1979 ha conquistato i fiorentini e gli amanti del gelato di tutto il mondo. E’ il gusto Buontalenti della gelateria Badiani che quest’anno accompagna tutto il Tour di Gelato Festival 2015.

In particolare a Bari il direttore e maestro gelatiere Giorgio Zanatta ha creato un gusto fuori gara che sarà dedicato a San Nicola: il gusto è SAN NIKLAUS che si ispira ad un dolce tipico che viene preparato durante i festeggiamenti dedicati a San Nicola (biscotto speziato con cannella, noce moscata, chiodi di garofano, cardamomo e pepe bianco). Quest’anno il territorio è protagonista assoluto di Gelato Festival. Keywords del Tour 2015 sono qualità, freschezza, genuinità, tracciabilità, km 0.