Martedì, 25 Giugno 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Conversano, domani parte Novello sotto il Castello: al via tre giorni di eventi nel centro storico

Per la prima volta nella stretta perimetrale del Castello sono state installate 30 strutture prefabbricate dove si potranno acquistare le eccellenze dop pugliesi

Pubblicato in Enogastronomia il 15/11/2018 da Redazione

È ormai alle porte la decima edizione di Novello sotto il Castello, la manifestazione culturale in programma dal 16 al 18 novembre nel centro storico di Conversano, in provincia di Bari. Protagonista quest’anno l’enogastromia pugliese: per la prima volta nella stretta perimetrale del Castello sono state installate 30 strutture prefabbricate dove si potranno acquistare le eccellenze dop pugliesi, dal Pallone di Gravina alla Burrata di Andria, passando per il Pane di Altamura e il Caciocavallo Silano.

 

Ritornano invece le degustazioni, in un’inedita combinazione tra street food e gourmet, nei 50 espositori gastronomici dislocati in Anfiteatro Belvedere, a largo Porta tarantina in Corso Morea e in piazza XX settembre. Le ricette sono realizzate esclusivamente con prodotti tipici pugliesi, con combinazioni anche ‘ardite’ per soddisfare anche i palati più esigenti. Impossibile dimenticare poi il vino e le caldarroste. Sono 40 le cantine presenti con i loro stand nel centro storico, provenienti da tutta la Puglia; mentre le caldarroste saranno fornite dall’azienda conversanese D’Ambruoso Fruit & Vegetables.

Non mancheranno anche altri appuntamenti non direttamente legati al mondo food, dall’artigianato locale – con l’oggettistica venduta nei 50 stand su corso Umberto I e Villa Garibaldi – agli incontri di approfondimento (10 dibattiti e conferenze e 15 laboratori in programma in città), fino ai 35 spettacoli itineranti.

Anche l’arte sarà protagonista nella tre giorni di eventi, con mostre visitabili fino a tarda serata in diversi spazi del borgo antico, come il polo museale Museco (aperto da domani a domenica negli orari 9.00 -13.00 | 16.00 - 20.00, con visite gratuite dalle 16 alle 22 di sabato e domenica) e l’esposizione ‘Umanistagram’, la rassegna fotografica organizzata dal DUC – Conversano sul rapporto tra uomo e digitale, aperta sabato e domenica fino alle 22 al secondo piano del Castello di Conversano. Le visite guidate includono poi i monumenti cittadini, come la Cattedrale e le chiese di San Benedetto, Santa Chiara e San Cosma (Ingresso dalle 20 alle 23 sabato 17 novembre e dalle 18 alle 22 domenica 18 novembre). La giornata conclusiva della manifestazione prevede anche visite guidate alla città, al Castello dei Conti e alla Pinacoteca Finoglio, organizzate a partire dalle 10 dalla Pro Loco di Conversano (per info e prenotazioni si può contattare il numero 0804951228 o scrivere a proloco.conversano@libero.it).

Non mancheranno poi i live musicali, in un ideale abbraccio tra passato e futuro. Si parte domani in piazza Castello con i nuovi talenti conversanesi: alle 20 il sound graffiante dei South Jazz Quartet, mentre alle 21 si passa alle sperimentazioni degli Indie.Ferenti. Nel week-end, invece, ritornano i gruppi che già in passato sono stati ospiti della manifestazione, ovvero i Municipale Balcanica, i Puntiinespansione, gli Skanderground, i Dark Angel e i Konverband. Esibizioni che si potranno seguire anche a distanza, grazie alle dirette di Radio Novello sotto il Castello, che sulla pagina Facebook della manifestazione a partire dalle 20 proporranno anche interviste e approfondimenti con ospiti da uno studio speciale: una maxi botte di rovere in piazza Castello.

   

L’organizzazione ha previsto anche un piano traffico e parcheggi, in collaborazione con la Polizia municipale di Conversano, che prevede l’istituzione di quattro aree di sosta raggiungibili da tutte le direzioni (SS 16, SS 100, SS 172, SP 215). Una volta parcheggiato il proprio mezzo, si potrà raggiungere con le navette l’area in cui si tiene la manifestazione enogastronomica. 



loading...