Lunedì, 25 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: torna 'Race for the Cure', la corsa benefica per la lotta ai tumori al seno

La manifestazione si terrà 24 maggio, ma il 'Villaggio Race' sarà aperto da venerdì 22 con l'aera per i consulti medici

Pubblicato in Donne Salute il 06/05/2015 da Redazione
La Race for the cure, la corsa benefica organizzata dalla Susan G. Komen Italia – Comitato Puglia per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla lotta dei tumori al seno e raccogliere fondi torna anche quest’anno. Tutti ai nastri di partenza per la nona edizione della corsa competitiva di cinque chilometri e della passeggiata non competitiva di due chilometri, domenica 24 maggio, anche se il Villaggio Race sarà aperto da venerdì 22, con i laboratori educativi, l'intrattenimento per i più piccoli, gli stand degli sponsor, le attività sportive, l'area per i consulti medici e la possibilità di eseguire esami specialistici per la diagnosi precoce, per le donne individuate dai servizi sociali. "La Race for the cure é una occasione fondamentale per sostenere le donne in rosa, per promuovere la cultura della prevenzione, di uno stile di vita sano e migliorare la qualità delle cure, attraverso la formazione e l'aggiornamento di medici, infermieri e psiconcologi" spiega il presidente del comitato Puglia della Susan G. Komen, il professore Vincenzo Lattanzio.
Anche quest'anno le madrine dell'evento saranno Maria Grazia Cucinotta, da sempre vicina alla Race e Rosanna Banfi, che come nelle edizioni passate, indosserà la maglia rosa simbolo delle donne che hanno affrontato personalmente la battaglia contro il tumore al seno. Come ogni anno, il fulcro di tutta la manifestazione sarà il Villaggio Race, in piazza Prefettura, che aprirà i battenti venerdì 22 alle 15 e resterà aperto sino a domenica 24.
La ricetta é ormai consolidata e prevede un mix di sport, solidarietà e salute a cominciare dalle 15 di venerdì 22.
Nell'area salute medici specialisti e personale sanitario risponderanno alle domande del pubblico informandoli sulla prevenzione secondaria.
Nell'area rosa, i laboratori di bellezza, camouflage, trucco e parrucco e yoga della risata.
Sarà possibile, inoltre, assistere alle coreografie sportive di art-fusion, pilates, zabumba, italian step, Video House e The best of Endas con le migliori coreografie di danza, ballo e fitness dell'Endas Puglia.
I più piccoli potranno partecipare ad uno dei tanti laboratori dell'area bimbi, che vanno dallo yoga per bambini alle letture golose, passando per la capoeira e i laboratori biogiocando.
E se su strada, domenica 24, si correrà lungo tutto il lungomare sud di Bari, per mare si pagaierà con la "Pagaiata in rosa" di due chilometri (con partenza alle 9.40) e si veleggerà, con la regata organizzata dalla FIV con il circolo Nautico di Bari, con partenza dal Circolo della Vela domenica 24 alle 12.
"Insieme si può fare molto, anche con poco", é uno degli slogan della manifestazione. Basta infatti un contributo minimo di dieci euro per partecipare alla tre giorni di salute, benessere e sport e al contempo aiutare concretamente quanti lottano per sconfiggere i tumori al seno.
L'effetto solidarietà può essere moltiplicato in tanti modi, con una donazione libera, collaborando come volontari (bari.race@komen.it) o creando una squadra composta da dieci amici, parenti o colleghi.
"Non mi stancherò mai di dire che la prevenzione é fondamentale e che una diagnosi precoce aumenta notevolmente le aspettative di guarigione, riducendo sensibilmente la mortalità. Per questo é importante una cultura diffusa e puntuale sull'argomento" - continua Lattanzio - che invita tutti a partecipare alla Race for the Cure, sostenendo la causa della Susan G. Komen che finanzia sul territorio, attraverso i fondi raccolti, progetti concreti di sostegno e cura delle donne colpite da cancro al seno.
Per farlo ci si può iscrivere online sul sito www.racebari.it, nella sede della Susan G. Komen Italia, presso il Policlinico, nel centro diagnosi e prevenzione Senologia e Salute in via Carulli 5, all'Asd Sport Center in via Buccari 113, da Rino Piepoli in via Laterza 11/A o in uno dei punti di iscrizione indicati sul sito della Race o direttamente il 22, 23 e 24 maggio al Villaggio in piazza Prefettura.