Venerdì, 14 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, i ragazzi del quartiere San Paolo diventano attori: partono le riprese di un film su una giornata d'estate

Il film, che uscirà in autunno, è l'esito di un laboratorio di cinema, dal titolo "Facciamo un film", organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 31/07/2020 da Redazione

Sono in corso a Bari le riprese di un film interamente girato con ragazzi del quartiere San Paolo.
    Otto adolescenti diventano attori nell'opera diretta da Fabrizio Bellomo su sceneggiatura di Antonella Gaeta. E' la storia di una giornata in periferia. Si tratta di film breve che dura l'arco di un giorno d'estate, dal primo mattino al tramonto. Si racconta la gita al mare sulla spiaggia di San Girolamo, costa nord di Bari, di un gruppo di adolescenti: quattro ragazze e quattro ragazzi, tra balletti di 'Tik Tok' e palleggi, palazzoni e campagne, ruderi e lidi abbandonati. Fino a un'inaspettata scoperta.
Le riprese si stanno svolgendo nei quartieri San Paolo e San Girolamo. Il film, che uscirà in autunno, è l'esito di un laboratorio di cinema, dal titolo "Facciamo un film", organizzato dalla cooperativa sociale I bambini di Truffaut, nell'ambito del programma della Rete civica urbana "Kilim" San Paolo-Stanic-Villaggio del lavoratore.
    Il programma Rcu mira a rafforzare l'identità territoriale e il capitale sociale dei quartieri della città di Bari attraverso l'attivazione e la promozione di processi di partecipazione comunitaria. Il Comune di Bari ha suddiviso la città in dodici reti civiche, assegnando un budget a ciascuno sulla base di parametri demografici e socio-economici. Il progetto è finanziato con fondi Poc Metro (Programma operativo complementare al Pon "Città Metropolitane" 2014 - 2020).