Giovedì, 15 Novembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Conversano, lo scrittore Stefano Benni ospite dell'anteprima di Lectorinfabula

Benni dialogherà con il giornalista Rai Vito Giannulo sulla capacità che ha la letteratura di creare mondi immaginifici paralleli

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 29/08/2018 da Redazione

Parlare di immaginazione e potere con uno degli scrittori più eclettici del panorama letterario italiano. Accadrà a Conversano dove giovedì 30 agosto, a partire dalle 20, su La Balconata di Piazza XX Settembre, arriverà Stefano Benni, il protagonista dell’anteprima della XIV edizione di Lectorinfabula. Benni dialogherà con il giornalista Rai Vito Giannulo sulla capacità che ha la letteratura di creare mondi immaginifici paralleli, mondi in cui rifugiarsi e che costituiscono nuovi modi di raccontare la realtà. La conversazione sarà anticipata da una performance dell’attrice Giusy Frallonardo proprio su testi di Benni.

L’anteprima sarà anche l’occasione per restituire alla città La Balconata, uno dei luoghi del cuore, punto di riferimento per eventi culturali. Giunto alla quattordicesima edizione, il festival ha visto negli anni la partecipazione di autorevoli rappresentanti della scena politica, culturale e del mondo dell'informazione, italiana ed europea. Con il tempo è diventato un appuntamento dedicato al confronto delle idee con una eccezionale partecipazione attiva giovanile. Sono previsti più di cento eventi in programma, gratuiti e aperti al pubblico, con dibattiti, confronti, presentazioni di libri e interviste, mostre fotografiche, workshop e laboratori per le scuole, proiezione di film, reading e letture dal vivo, con oltre duecento ospiti, italiani e stranieri.

“Siamo alla vigilia di Lectorinfabula – ha affermato Gianvito Mastroleo, presidente della “Fondazione Di Vagno” – un Festival ormai adulto e della cui presenza si avverte gran bisogno. Lo diciamo tutti gli anni – ha continuato - ma il programma di quest’anno è particolarmente impegnativo. Per contenuti, per qualità di ospiti e relatori (nazionali e stranieri), per quantità di eventi. Già dall’avvio di Lectorinfabula abbiamo creduto che lo scambio di conoscenze e di esperienze su quello che avviene nel “villaggio globale” sia solo ricchezza. Immaginazione, potere, era digitale, poi, è quanto di più moderno si possa oggi immaginare. Parleremo anche delle nostre disgrazie, certo, a partire da Genova cui dedicheremo gli appuntamenti previsti per parlare di “Città” e del suo futuro.

Ne parleremo non per assecondare la tentazione improbabile di scaricare colpe e responsabilità, ma per individuare, nel concreto, quello che tocca a ciascuno, per evitare che quello che è accaduto possa verificarsi ancora. Insomma – ha concluso Mastroleo - cercheremo di fare il nostro dovere civico, in un momento nel quale è il Paese migliore che lo chiede a tutti: lo faremo, come sempre, con la nostra umiltà ma con rinnovata passione civile”.

 

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet