Mercoledì, 11 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Battiti Live 2018, ecco tutte le novità: il dj Gabry Ponte e la webstar Mariasole Pollio tra gli ospiti

Del corpo di ballo farà invece parte anche Bryan Ramirez, il ballerino lanciato da Amici, un artista eclettico che spazia dal classico al rap

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 28/06/2018 da Redazione

Sono tante le novità che caratterizzeranno il Radionorba Battiti Live 2018, presentata dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. Nel team di Battiti Live, che parte domenica prossima, 1° luglio, da Ostuni per proseguire l’8 luglio a Lecce, il 15 luglio ad Andria, il 22 luglio a Melfi e il 29 luglio a Bari, entrano a far parte altri grandi professionisti che contribuiranno a rafforzare la cifra artistica dell’evento firmato da Radionorba.

A cominciare da Gabry Ponte: al più grande dj Italiano sarà affidata la consolle della sedicesima edizione del Radionorba Battiti Live, che lo vedrà protagonista, in ciascuna delle 5 tappe del tour, di un Dj set live come sempre attesissimo dal pubblico. Del corpo di ballo farà invece parte anche Bryan Ramirez, il ballerino lanciato da Amici, un artista eclettico che spazia dal classico al rap.

Nella edizione 2018 del Radionorba Battiti Live irrompe anche il mondo della rete con la webstar Mariasole Pollio, che a soli 14 anni è diventata la regina dei teenager italiani e alla quale sarà affidato il compito di dare voce alla piazza e far dialogare il pubblico con gli artisti.

Una squadra che ovviamente si completa con gli indiscussi protagonisti del Radionorba Battiti Live che restano gli oltre 50 prestigiosi artisti nazionali e internazionali, che a partire da domenica e per le 5 settimane successive si alterneranno con le loro hit sul grande palco della “Radio del Sud”.

Battiti Live sarà trasmesso in diretta su RadionorbaTv e Telenorba e per il secondo anno sarà successivamente trasmesso in prima serata anche da Italia 1, la rete Mediaset indiscussa protagonista di questo inizio d’estate grazie agli eccellenti risultati conseguiti con la trasmissione dei Mondiali di calcio.