Domenica, 22 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il Teatro Abeliano ospiterà il progetto pluriennale 'Piedigrotta Barese'

La rassegna si apre venerdì 29 maggio alle ore 21.00 presso il Nuovo Teatro Abeliano con la Festa della baresità.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 28/05/2015 da Redazione
Il Nuovo Teatro Abeliano torna a ospitare il tradizionale appuntamento con la “Piedigrotta Barese”, progetto pluriennale a cura di Vito Signorile, volto a recuperare le radici della cultura popolare, attraverso le nostre tradizioni, la nostra “lingua madre”, gli usi e i costumi del popolo barese.

La rassegna si apre venerdì 29 maggio alle ore 21.00 presso il Nuovo Teatro Abeliano con la Festa della baresità. La serata, ormai un appuntamento fisso per gli amanti della baresità e dei suoi rappresentanti, vedrà la partecipazione di Vito Signorile e di numerosi artisti della città e del Nuovo Teatro Abeliano quali: Pino Di Modugno, Nico Salatino, Enzo Vacca, Marisa Eugeni, Davide Ceddia, Gigi De Santis, Nicola Cutino, Felice Giovine, Felice Aloggio, Timpanisti Nicolaus Barium; oltre alla partecipazione dei vincitori di tutte le edizioni della Piedigrotta Barese che leggeranno le loro poesie.

Con la Festa della baresità ha inizio una serie di appuntamenti teatrali con il Teatro Popolare presso il Nuovo Teatro Abeliano, una rassegna di rappresentazioni in dialetto che dal 30 maggio al 19 giugno guiderà il pubblico in un viaggio alla riscoperta della baresità. In cartellone quattro appuntamenti, tutti sul palco del Nuovo Teatro Abeliano:

- 30 e 31 Maggio 2015: “Stòrie” - Gruppo Abeliano

- 6 e 7 Giugno 2015: "La Portapannera" - Associazione Vincenzo Tisci

- 13 e 14 Giugno 2015: “Da lorènze u candenìire” – Quelli del Teatro

- 18 e 19 Giugno 2015: "Pane, amore e pomodoro" - Compagnia Tiberio Fiorilli

“Piedigrotta Barese” rientra in nel più ampio progetto "Bari e le sue tradizioni - Le tradizioni, la lingua, gli usi e i costumi del popolo barese", curato da Vito Signorile con l’obiettivo di offrire un contributo nella ricerca di radici e identità, attraverso il teatro, la poesia, i canti, le feste, i racconti e quel che resta della Tradizione orale; ma anche attraverso lezioni e letture per i giovani e gli anziani, il riordino delle opere esistenti e la eventuale costruzione di una condivisa guida alla lettura e scrittura del dialetto barese, l'aggiornamento di un vocabolario, l'allestimento di antologie multimediali dedicate alla poesia e alla tradizione orale.



Orario spettacoli ore 21.00

Ingresso spettacoli € 10,00

Abbonamento ai 4 spettacoli € 30,00

loading...