Lunedì, 30 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Teatro Abeliano, domani parte la rassegna 'Actor': in scena uno spettacolo per ricordare Giancarlo Nanni

Un tributo al regista che ha segnato due tappe importanti per la storia del teatro Abeliano e per la città di Bari

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 26/10/2018 da Redazione

Al via domani la rassegna "Actor" al Teatro Abeliano, che quest'anno festeggia 50 anni di attività. Per l'occasione il direttore artistico Vito Signorile ha scelto di proporre al pubblico barese "Il Gabbiano. Ovvero quanta strada ha fatto Cechov per arrivare a Yokoama?", per la regia di Giancarlo Nanni ripresa da Manuela Kustermann.

Un tributo al regista Giancarlo Nanni che ha segnato due tappe importanti per la storia del teatro Abeliano e per la città di Bari: nel 1982 portò in scena all'Abeliano "Strindgberg di Strindgberg", su traduzione di Franco Perrelli e, due anni dopo, "I girovaghi", scritto da Nicola Saponaro.

 

Domani sera, prima dello spettacolo, avrà luogo una breve cerimonia in ricordo di Giancarlo Nanni e di Nicola Saponaro, alla quale interverranno il sindaco Antonio Decaro, l'assessore alle Culture Silvio Maselli e il presidente della commissione Culture Giuseppe Cascella. All'iniziativa interverrà anche Franco Perrelli, critico teatrale, scrittore e drammaturgo.