Sabato, 17 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Toni e Peppe Servillo in scena al Teatro Petruzzelli

Straordinari protagonisti de le "Voci di dentro" di Eduardo De Filippo

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 25/02/2014 da Vittoria Garbo
Fino a giovedì 27 febbraio, con la regia di Toni Servillo è andato in scena al Teatro Petruzzelli, lo spettacolo "Le voci di dentro", commedia dove Eduardo, pur mantenendo un’atmosfera sospesa fra realtà e illusione, rimesta con più decisione e approfondimento nella cattiva coscienza dei suoi personaggi, e quindi dello stesso pubblico. Alberto Saporito, il protagonista, vede il vicino di casa uccidere un uomo e, pensando di averne le prove, lo denuncia. Dopo l’arresto dell’intera famiglia si accorge che il misfatto non c’è stato, lo ha semplicemente sognato.
Si arriva, così, ad una vera e propria “atomizzazione della coscienza sporca”, di cui Alberto Saporito si sente testimone al tempo stesso tragicamente complice, nell’impossibilità di far nulla per redimersi. Eduardo scrive questa commedia sulle macerie della seconda guerra mondiale, ritraendo con acutezza una caduta di valori che avrebbe contraddistinto la società, non solo italiana, per i decenni a venire. E ancora oggi sembra che Alberto Saporito, personaggio-uomo, scenda dal palcoscenico per avvicinarsi allo spettatore dicendogli che la vicenda che si sta narrando lo riguarda, perché siamo tutti vittime, travolte dall’indifferenza, di un altro dopoguerra morale.” Toni Servillo
A dieci anni dall’indimenticabile Sabato, Domenica e Lunedì, Servillo, qui in scena con il fratello, torna ad Eduardo allestendo un capolavoro che ha già vinto svariati premi, tra cui cinque sulle undici “Maschere del Teatro 2013”.


loading...