Giovedì, 20 Settembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Madonna del Pozzo, a Capurso spettacoli di danza aerea con la compagnia ResExtensa

Luci colorate riflesse sulle mura della Basilica e danzatrici sospese nell'aria renderanno magica la notte dedicata alla Madonna del Pozzo

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 24/08/2018 da Redazione

Per la città di Capurso il 25 agosto sarà una notte magica.  Danza aerea, musica, luci multimediali coloreranno il Sagrato della Basilica Reale. In occasione dei festeggiamenti della Madonna del Pozzo sabato 25 agosto dalle ore 22.30 (in replica alle ore 23.30) Capurso ospiterà “Un pozzo di storia e arte” spettacolo diretto da ResExtensa compagnia di danza di Elisa Barucchieri.

Un evento magico e senza precedenti, per Capurso, che proietterà lo spettatore  in un mondo fatato, fatto di luci colorate riflesse sulle mura della Basilica, il tutto mentre i danzatori volteggiano nell'aria creando magiche coreografie aeree. 

 

“Da sempre i devoti della Madonna del Pozzo di Capurso, patrona della cittadina barese e ex patrona del Regno delle Due Sicilie, sono spesso anche devoti a San Nicola, patrono di Bari e Santo venerato da diversi culti cattolici in tutto il mondo. In diverse chiese addirittura i due santi appaiano l’uno a fianco dell’altro e in occasione del pellegrinaggio dall’uno i pellegrini fanno tappa anche nel santuario dell’altro, complice anche la vicinanza tra le due città.

Non c’è da stupirsi quindi se Elisa Barucchieri, già direttrice artistica delle edizioni 2017 e 2018 del corteo storico dedicato al patrono di Bari sia anche la regista di un nuovo progetto artistico che fonde fede e storia, arte ed emozioni in un unico spettacolo realizzato sul sagrato della Basilica Reale a Capurso”.

Lo spettacolo, fortemente voluto dall’amministrazione comunale e dalla Diocesi, vuole essere un tributo ad un luogo e ad una icona mariana tra le più importanti nel mondo e vuole diventare un appuntamento fisso, da ripetersi, per raccontare la storia e la devozione di Maria in Puglia, ma soprattutto per dare un valore turistico aggiunto e far conoscere attraverso le diverse forme d’arte l’importanza del santuario e la città di Capurso.

“E’ una grande occasione per comunicare con linguaggi diversi l’importanza di valori fondamentali – dichiara Elisa Barucchieri – la Madonna del Pozzo, protettrice dei Malati e di chi ha speranza, è una devozione che dura secoli.  Il nostro spettacolo -aggiunge Elisa Barucchieri – è un’occasione per creare sinergie con il territorio, la nostra compagnia sta lavorando con i giovani e con tutto l’indotto cittadino avvicinandolo ad un mondo di emozioni come quello della danza e della tecnologia; mentre per i nostri danzatori - conclude la Barucchieri -  è un’occasione importante per vivere con occhi e orecchie nuovi i racconti della tradizione della Madonna del Pozzo e della sua rituale religiosità.”

“Un Pozzo di Storia ed Arte”, questo il titolo dello spettacolo che Elisa Barucchieri assieme a tutti i danzatori di ResExtensa Dance Company, compagnia da lei fondata e diretta, realizzeranno danzando in volo davanti alla facciata della Basilica Reale, opportunamente illuminata dal disegno luci realizzato per l’occasione dal light designer Stefano Limone.

Inoltre, assieme allo stormo di angeli danzanti di ResExtensa, continua la collaborazione con Leandro Summo per una ulteriore sorpresa per i visitatori di Capurso, una videoproiezione in morphing che interesserà la facciata della Basilica dedicata a "I Volti di Maria".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet