Sabato, 8 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cinema all'aperto, visite guidate e spettacoli: ecco gli eventi estivi in programma a Ruvo di Puglia

La rassegna raccoglie circa cento appuntamenti in diversi punti della città, dal centro alla periferia, dai luoghi di attrazione turistica a Calendano, valorizzando anche le attività commerciali che hanno adottato quest'anno spazi all'aperto con tavolini e sedute.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 24/07/2020 da Redazione

Cinema all'aperto nelle piazze cittadine, musica dal vivo, teatro internazionale, presentazione di libri, danza, visite guidate, sport, piccoli eventi negli spazi pubblici, nelle piazze, sui corsi, nei vicoli. Anche quest'anno Ruvo di Puglia avrà la sua estate nonostante il lungo stop: protagonisti le associazioni e gli operatori culturali, sportivi ed economici della città.

Il programma, dal titolo “Rinascenze 2020 - un’altra estate” è stato definito dall’Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con l’assessorato allo Sviluppo economico, il DUC, la PRO LOCO e il Forum GiovanIdee, armonizzando le proposte arrivate in risposta alla manifestazione di interesse seguita a una serie di incontri pubblici partecipati alla fine di giugno. La rassegna raccoglie circa cento appuntamenti in diversi punti della città, dal centro alla periferia, dai luoghi di attrazione turistica a Calendano, valorizzando anche le attività commerciali che hanno adottato quest'anno spazi all'aperto con tavolini e sedute.

“Da venerdì 24 – ha detto l’assessora alla Cultura Monica Filograno - potremo partecipare alle varie iniziative culturali con la spinta di sempre, rinnovata dal lungo periodo di pausa che abbiamo dovuto tutti vivere, ma anche con la cura di chi ha voglia di godere della città all'aria aperta, rispettando le regole e con la mascherina sempre al seguito. Ci saranno iniziative adatte a tutte le età e a tutti i gusti sino a fine settembre. Stiamo lavorando intanto alla prossima edizione di Talos Festival che, per ovvie ragioni, si terrà quest'anno in ottobre e in versione diversa dal solito, e per questo sono partiti già i laboratori coreografici della Compagnia Menhir. Le difficoltà del momento insomma, non hanno fermato la nostra voglia di cultura e di partecipazione; quest’anno più che mai sono sentiti i ringraziamenti a tutte le persone che con buona volontà, coraggio e inventiva sono state pronte a collaborare: gli operatori certamente, ma anche tutti gli uffici e il personale del Comune di Ruvo di Puglia per il grande contributo dato e grazie al cui lavoro potremo garantire la riuscita degli eventi nel rispetto delle regole. Non sarà un anno sabbatico questo, piccoli passi ci riportano in movimento.”

 “Il programma di questa estate ruvese 2020 – ha proseguito l’assessora allo sviluppo economico Luciana Di Bisceglie - sarà bello e vivace a dispetto di tutte le previsioni. La città, con le sue attività produttive, ha saputo rimettersi in moto dando un segnale di forza e vitalità e siamo certi che questa sarà l’occasione per dare nuovo impulso all’economia e al commercio cittadini. Grazie all’assessora Filograno per l’impegno e per la bella collaborazione e al DUC Vivo a Ruvo, in particolare alla infaticabile manager Federica Lamura.”