Martedì, 20 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino', il documentario di Luca Contieri al CInema Abc di Bari

Angelofabio Attolico interverrà per illustrare il documentario e discutere di percorsi, cammini, e altre esperienze di viaggio

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 24/01/2018 da Redazione

Questa sera al Cinema Abc di Bari è in programma la doppia proiezione (19.30 e 21.00) di “Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino” di Luca Contieri, distribuito da Mescalito Film. 

Per illustrare il documentario e discutere di percorsi, cammini, e altre esperienze di viaggio, alle 20.30, dopo il primo spettacolo e prima del secondo, interverrà Angelofabio Attolico, del Dipartimento di Scienze dell’Antichità e del Tardo Antico dell’Università degli Studi di Bari e Presidente dell’associazione “I Cammini di Puglia” ed “In itinere”.

 

“Le Energie Invisibili – Da Milano a Roma in cammino” racconta l’esperienza del cammino dal punto di vista del pellegrino in un viaggio simbolico che parte dal Duomo di Milano e arriva a Roma, in San Pietro.

La motivazione sta nel riprendersi il proprio tempo in un mondo che esige di andare sempre più di fretta. I due protagonisti sono Luca e Mimmo che si avventurano prima sul Naviglio Pavese e una volta arrivati a Pavia, proseguono fino a Roma lungo la Via Francigena, l’antica strada di pellegrinaggio percorsa per la prima volta dal vescovo Sigerico, che partì da Canterbury per Roma mille anni fa.

Sulle tracce di Sigerico e dei milioni di altri pellegrini che lo hanno seguito nei secoli, Luca e Mimmo iniziano il viaggio senza altri compagni ma presto incontrano tanti altri camminatori. Ad ogni pellegrino viene chiesto di testimoniare la motivazione e le emozioni che provano su un cammino così lungo. Alcuni lo fanno per una causa religiosa, altri per avventura o semplice curiosità, ma tutti, pur essendo diversi fra loro, sono accomunati dal condividere la stessa forte esperienza. Il risultato è che ogni pellegrino è alla ricerca di qualcosa che esiste sicuramente, ma non si vede: le energie invisibili appunto. Per questo Luca e Mimmo provano a comprendere cosa esse siano e scoprono che in realtà sono ben visibili ad un occhio più presente.

Di tutto quello che avviene, gli incontri e i discorsi, nulla è stato programmato, tutto è prodotto del caso, o come direbbe uno dei protagonisti, Alberto Peregrino por la Paz, “tutto è stato dettato dalla Provvidenza”.



loading...