Martedì, 16 Luglio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari Social Summer - 'Balera nel parco': lunedì il primo appuntamento nel parco Don Tonino Bello

Dalle ore 18.00 alle 21.00 spazio alla musica e al divertimento, con un momento iniziale aperto a tutte e tutti

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 23/07/2016 da Redazione

Si terrà lunedì prossimo, 25 luglio, al parco don Tonino Bello, a Poggiofranco, il primo appuntamento di “Balera nel parco”, ideato per la gioia degli appassionati del ballo di coppia nell’ambito del ricco cartellone di eventi gratuiti “Bari social summer” predisposto dall’assessorato al Welfare per l’estate 2016.
Dalle ore 18.00 alle 21.00 spazio alla musica e al divertimento, con un momento iniziale aperto a tutte e tutti e, dalle 18.30, l’avvio della gara vera e propria cui potranno partecipare tutte le coppie che si saranno iscritte alle diverse specialità in programma: valzer, polka, mazurka e rock n’ roll.
Al termine delle esibizioni dei partecipanti di ciascuna specialità sarà la giuria, formata dal pubblico, tra piccoli e grandi, a scegliere le tre coppie vincitrici attraverso l’applausometro.Le iscrizioni delle coppie alla gara potranno essere effettuate dalle ore 17.00 alle 18.00. Dopo la gara musica per tutti, per una serata che si annuncia imperdibile.
“All’interno del cartellone di questa nuova edizione di Bari social summer - commenta l’assessora Francesca Bottalico - abbiamo pensato di animare alcuni spazi della città con delle vere e proprie balere all’aperto, come accade in altre regioni d’Italia, per offrire a tutti gli amanti del ballo, ma anche a tanti anziani e adulti soli, l’occasione di stare insieme e divertirsi all’insegna della musica e del movimento. Nei centri polivalenti per anziani, nei centri famiglie e nei centri aperti polivalenti per minori la danza, il ballo e il movimento sono strumenti educativi che, insieme alla manualità, all’arte e al teatro, permettono di realizzare percorsi integrati di benessere psico-sociale e psico-fisico in favore di persone molto fragili che non si avvicinerebbero, altrimenti, ai servizi sociali tradizionali. Le atmosfere e le dimensioni informali legate al ballo e all’espressione artistica, infatti, favoriscono concretamente occasioni di scambio intergenerazionale e interculturale.
Per questo mi auguro che lunedì siano in tanti, appassionati del liscio ma anche semplici dilettanti, a partecipare a questo primo appuntamento con Balera nel parco aperto a tutti: coppie di ballerini già rodate, neofiti pronti alla ribalta ma anche curiosi, famiglie e bambini che abbiano voglia di passare una serata diversa sulle note di grandi classici del liscio, e non solo”.

 



loading...