Giovedì, 24 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Più forti dell'acciaio', a Bari la proiezione del docu-film sull'impatto socio-ambientale dell'industria siderurgica

Appuntamento per sabato 25 gennaio, ore 19.30, all'AncheCinema. L'evento è organizzato dalla Fondazione Guglielmo Minervini

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 23/01/2020 da Redazione

Si terrà sabato 25 gennaio alle ore 19.30, al Teatro Polifunzionale Anche Cinema, la proiezione del docufilm "Più forti dell'acciaio" di Chiara Sambuchi, un viaggio emotivo sull'impatto sociale e ambientale dell'industria siderurgica, girato fra Italia, Brasile e Germania e raccontato con gli occhi di chi non si arrende. L'evento, per la prima volta a Bari, è organizzato dalla Fondazione Guglielmo Minervini, in occasione del compleanno dell'assessore regionale scomparso 4 anni fa, e da Mani Tese Ong Onlus.

Il docufilm, commissionato proprio da Mani Tese Ong Onlus, descrive l'impatto dell'industria estrattiva e siderurgica sui delicati equilibri naturali e sulla salute di chi vive a ridosso dei siti produttivi. Tra i protagonisti del film Grazia, pediatra tarantina, che lotta quotidianamente per la chiusura dell'acciaieria della sua città, per non dover più spiegare ai suoi piccoli pazienti perché i bimbi, e i loro genitori, a Taranto muoiono prima degli altri.

La proiezione del documentario sarà seguita da un dibattito al quale interverranno Giosuè Gianluca De Salvo, Responsabile Advocacy, Educazione, Campagne di Mani Tese Ong Onlu; Grazia Parisi, protagonista del docufilm; Chiara Sambuchi, regista del docufilm e Ubaldo De Santis, ingegnere.

L'evento è gratuito previa prenotazione su Eventbrite al link > http://bit.ly/36Uf3Cy