Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Sax Vocis', al museo MarTa di Taranto improvvisazioni jazzistiche su echi sacri

I protagonisti dello spettacolo saranno Raffaele Casarano, Andrea Crastolla e L.A. Chorus

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 22/11/2018 da Redazione

Domenica 25 novembre, alle ore 11, prosegue la rassegna musicale “InCanto al MArTA”, organizzata in collaborazione tra il Museo archeologico di Taranto e l’Orchestra Magna Grecia, con la partecipazione esclusiva di L.A. Chorus (coro professionale di Basilicata e Puglia). L’appuntamento nelle sale IX, XIII e XIV del Museo è con “Sax Vocis”, un concerto di improvvisazioni jazzistiche su echi sacri con Raffaele Casarano (sax jazz), Andrea Crastolla (maestro del coro) e L.A. Chorus (24 coristi).

Prenotazione obbligatoria per un massimo di 50 persone. A seguire aperitivo nel Chiostro del Museo offerto dall’Orchestra della Magna Grecia. Concerto e aperitivo gratuiti a fronte del pagamento del biglietto d’ingresso.

La musica partirà dal periodo antico passando dal tardo romantico e primo novecento, arrivando al secondo novecento e concludendo nel contemporaneo.

Raffaele Casarano ha collaborato ed inciso con diversi artisti tra cui Paolo Fresu, Philip Catherine, Buena Vista Social Club, Javier Girotto, Eugenio Finardi, Paola Turci, Franco Califano, Omar Pedrini, Giuliano Sangiorgi, Stadio, Negramaro, Mario Rosini, Après La Classe. Ha partecipato come sax solista all’interno delle musiche composte dal cantante dei Negramaro G. Sangiorgi per lo spettacolo in tour in Italia dell’attore Claudio Santamaria “Koltès”. È direttore artistico e ideatore insieme all’associazione MusicAltra, del "Locomotive Jazz Festival" nel suo paese natale Sogliano Cavour (Le). Il Festival ha ospitato numerosi ospiti di fama internazionale insieme a jazzisti salentini, riscuotendo ampio consenso di pubblico.

Andrea Crastolla è direttore di coro e d’orchestra italiano, specializzato in musica rinascimentale, barocca e del settecento. Apprezzato per il suo studio ed il suo approfondimento filologico della pagina musicale. Recentemente è stato maestro del coro presso la Stagione Lirica del Teatro Politeama Greco di Lecce.

L.A. Chorus, che sta per Lucania & Apulia Chorus e indica anche il diapason per l’accordatura di ogni strumento, rappresenta oggi una formazione corale professionale giovanile alternativa agli enti lirici di grande spessore.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet