Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

L’italiano Corrado Veneziano ad Amboise per il 500mo anniversario della morte di Leonardo da Vinci

L’artista selezionato dalla Francia per ricordare Leonardo da Vinci

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 22/11/2018 da Teresa Salerno
Corrado Veneziano - Sedici bocche di cannone che sparano in simultanea 2018 olio su tela

Leonardo da Vinci trascorse ad Amboise i suoi ultimi anni e, nella tranquillità della Valle della Loira, scelse di restare anche dopo la morte. Per la precisione nella Chiesa di Saint Florentin. A 500 anni dalla sua scomparsa, per ricordarlo e commemorarlo, il Comune di Amboise ospiterà 30 tele dell’artista Corrado Veneziano, opere di grandi dimensioni ispirate al Codice Atlantico.


In ognuna di esse si ritrovano cieli e volte celesti suggestive che racchiudono gli schizzi di Leonardo e le sue invenzioni. E queste, di volta in volta, nel cielo dipinto da Veneziano, si fanno oggetti tecnici e allo stesso tempo metafisici: biciclette, macchine per costruire dighe, corde, progetti di ali meccaniche che mimano le tensioni di Mirò, Chagall, De Chirico.

 

La mostra gode del sostegno della Scuola di Lingua italiana Leonardo da Vinci di Roma-Firenze-Milano, ed è curata da Niccolò Lucarelli.


L’inaugurazione ad Amboise si terrà il 25 maggio, dove la mostra resterà fino al 15 giugno 2019.


Successivamente, le opere saranno esposte alla Galleria Nazionale di Arte moderna e contemporanea di Lanzhou.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet