Martedì, 21 Settembre 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il Festival 'Del Racconto, il Film' prosegue con due appuntamenti a Giovinazzo e Sannicandro

Ospiti Romana Petri, Loreta Minutilli, Silvia D'Amico, Marco Bonfanti e Anna Godano

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 22/07/2021 da Redazione

Il festival di Cinema & Letteratura «Del racconto, il film», organizzato dalla cooperativa sociale I Bambini di Truffaut, con la direzione artistica di Giancarlo Visitilli, fa tappa a Giovinazzo: per l'appuntamento «Del racconto, la bellezza» venerdì 23 luglio (ore 19:00) nel Piazzale dell'Aeronautica  è in programma l'incontro Romana Petri (scrittrice), Francesca Savino (giornalista, La Repubblica), Nunzia De Stefano (regista in collegamento). Durante la serata verrà presentato il romanzo di Romana Petri, «La rappresentazione» (ed. Mondadori, fuori concorso), una storia familiare ambientata a Lisbona, con le sue ombre e i suoi intrighi. Per la sezione cinema, invece, sarà proiettato «Nevia» di Nunzia De Stefano (in concorso nella sezione «I quattrocento colpi» e premio Francesco Laudadio). La pellicola di De Stefano, in concorso alla Biennale del Cinema di Venezia nella sezione Orizzonti, racconta la storia della diciassettenne Nevia, cresciuta con la nonna Nana, la zia Lucia e la sorella più piccola Enza nel campo container di Ponticelli.

Sabato 24 luglio (ore 19:00) nel Castello Normanno Svevo di Sannicandro sono in programma due appuntamenti per «Del racconto, le persone (lievi)». Per la sezione letteratura sarà presentato «Quello che chiamiamo amore» di Loreta Minutilli (ed. La Nave di Teseo, in concorso): un racconto in prima persona (è Ettore, il protagonista, a parlare) credibile e scorrevole, anche nei suoi momenti più complessi, che rinuncia alla tentazione di emettere giudizi e di offrire soluzioni. Nella stessa serata sarà proiettato anche il film «L'uomo senza gravità» di Marco Bonfanti (in concorso nella sezione «La terra vista dalla luna» e premio Francesco Laudadio), un'audace favola moderna che guarda esplicitamente a Calvino e racconta la storia di un bambino dotato di un inconcepibile potere. All'incontro parteciperanno: Loreta Minutilli (scrittrice), Vito Giannulo (giornalista, TGR RAI Puglia), Marco Bonfanti (regista), Anna Godano (attrice), Silvia D'Amico (attrice).

 

«Del racconto, il film» è un'iniziativa della Regione Puglia - Assessorato Cultura e Turismo a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020 - prodotta da Apulia Film Commission nell'ambito dell'intervento «Apulia Cinefestival Network».

«Del racconto, il film» si propone di unire all'offerta culturale una riflessione su una serie di temi e problematiche, selezionate e, in qualche modo, legate al territorio, locale e nazionale, con la possibilità anche di confrontarsi con chi, a seconda degli ambiti, può essere una testimonianza significativa. Venticinque serate dedicate all'educazione, ai sentimenti dell'esistenza umana, alle paure dell'uomo contemporaneo, alla diversità, alla politica, agli incontri e alle separazioni. Venticinque appuntamenti per guardare il mondo attraverso gli occhi di registi, attori, attrici, donne e uomini del mondo del cinema e scrittori, e condividere le proprie emozioni nelle piazze e castelli di Puglia sotto un cielo stellato estivo.

Tantissimi gli ospiti che Del Racconto, Il Film porta in Puglia sino al 31 luglio.

Gli autori: Carmen Totaro, Francesca Serafini, Alessandro Raveggi, Emiliano Poddi, Pif e Marco Lillo, Mario Desiati, Mattia Zecca, Alessio Torino, Cristò, Davide Grittani, Romana Petri, Loreta Minutilli, Daniele Petruccioli, Francesca Mannocchi, Nicoletta Verna, Valentina Petrini.

Dal mondo del cinema arrivano: Natalia Mirzoyan, Giacomo Cimini, Gaia Bermani Amaral, Nicola Nocella, Mario Piredda, Nora Stassi, Rocco Ricciardulli, Filippo Meneghetti, Antonio Padovan, Camilla Filippi, Stefano Fresi, Anna Bellato, Daniele Parisi, Paolo Licata, Marta Castiglia, Lucia Sardo, Nunzia De Stefano, Virginia Apicella, Marco Bonfanti, Anna Godano, Silvia D'Amico, Daniele Petruccioli, Marcello Sannino, Pier Francesco Aiello, Ivana Lotito, Francesca Mannocchi, Andrea Sartoretti, Francesca Schirru, Angela Curri, Cesare Fragnelli, Francesco Carnesecchi, Giulia Schiavo e Giorgio Colangeli.

In lizza per la sezione concorsi ci sono 10 film e 13 romanzi. Il 31 luglio saranno consegnati i premi Miglior Film sez. I quattrocento colpi, Miglior Film sez. La terra vista dalla luna, Miglior Interprete Premio Francesco Laudadio e Miglior Libro sez. Non ci resta che leggere.

Tra i partner del festival Fondazione Casillo, Coop Alleanza 3.0, il Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza - Regione Puglia, il Garante regionale dei Diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, Ilikepuglia, SPI-CGIL Bari, Alliance Francaise Bari.

Tutti gli incontri sono alle ore 19 ad ingresso libero, sino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme sanitarie Covid.



loading...