Mercoledì, 15 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La scuola di arte drammatica 'Talìa' organizza due open day a Bari e Brindisi

Direttore e docenti terranno delle lezioni teoriche e pratiche per presentare nello specifico le materie dei corsi per adulti e bambini e quello per professionisti che prenderà il via il 20 novembre prossimo

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 21/10/2015 da Redazione
La scuola d'arte drammatica della Puglia "Talìa", è lieta di annunciare che aprirà le sue porte in due "open day Talìa" che si terranno dalle 18 alle 20, martedì 27 ottobre 2015, a Brindisi presso lo 0831 Advertising space in via Appia, 98 e, mercoledì 28 ottobre 2015, a Bari presso il teatro Palazzo in corso Sidney Sonnino, 142/D.
Per l'occasione il direttore Maurizio Ciccolella, regista e attore di origini brindisine diplomato al teatro Piccolo di Milano, e il corpo docenti presenteranno alla Puglia la scuola fondata sei anni fa. Un ambizioso progetto nato proprio per volontà del suo direttore con l'obiettivo di trasmettere la passione per l'arte ai propri conterranei e promuovere l'immagine professionale di questo particolare settore culturale e occupazionale che è il teatro. La scuola è sita in Puglia ma è aperta ad aspiranti attori di tutta Italia e non solo.
Direttore e docenti, nei due "open day", terranno delle lezioni teoriche e pratiche per presentare nello specifico le materie dei corsi per adulti e bambini e quello per professionisti che prenderà il via il 20 novembre prossimo.
Il corso professionale è a numero chiuso e mette a disposizione 25 posti, gli attori al termine otterranno un attestato di qualifica professionale autorizzato ai sensi di legge dell’articolo 8, comma 2 L.R. N. 15/02, Provincia di Brindisi – Regione Puglia, unico nella regione. Una qualifica concretamente spendibile nel mondo dello spettacolo e del lavoro. A questo si accede solo attraverso un bando scaricabile dal sito della scuola www.scuolatalia.it alla sezione "corso professionale". Le domande pervenute sono già tantissime e vengono valutate dallo stesso corpo docenti che tengono colloquio e provino con i candidati.
Il corso di recitazione adulti (dai 16 anni in poi), invece, prevede le seguenti materie: recitazione, lettura ritmata e movimento. Il totale ore di formazione è di 120. A queste si aggiungono 80 ore di work project finalizzate alla messa in scena di uno spettacolo conclusivo, tratto da una delle opere di William Shakespeare. Gli alunni potranno scegliere di frequentare anche solo singoli moduli, oppure l’intera proposta didattica senza accedere all’allestimento dello spettacolo. Questo corso, negli anni scorsi, ha dato agli alunni la possibilità di partecipare a produzioni professionali, vincere casting e continuare a collaborare ai successivi progetti Talìa.
Infine, ma non in ultimo, la scuola offre un'intesa attività formativa per bambini con il corso bilingue di Teatro, attraverso il quale i più piccoli possono avvicinarsi all'arte ed esplorare differenti modalità linguistiche tramite la parola italiana e la parola inglese, contribuendo così alla formazione dell’intenzione del bambino durante la “recitazione-ludica”.



L'importante corpo docenti oltre al direttore Maurizio Ciccolella, premio nazionale “Wanda Capodaglio”, è composto da Roberto Latini, premio Ubu 2014 e Satana nella serie tv Romanzo Criminale; Marigia Maggipinto insegnante di danza del nuovo anno scolastico, formata e membro decennale della Scuola di danza di Pina Bausch; Ilaria Distante formata alTeatro Stabile di Genova e collaboratrice di registi di spicco del panorama italiano; Francesca Zurlo docente di lettura ritmata, dizione e fonetica e insegnante del Corso bilingue per bambini; Antonio de Mattia studioso di scrittura creativa, è responsabile di laboratori creativi volti all’inclusione sociale; Stefano Cristofori, psicologo e psicoterapeuta biosistemico, fondatore della Società Italiana di Biosistemica e collaboratore universitario, insegnerà "consapevolezza del sé in corpo, mente e spirito"; Rossana Farinati docente di movimento e Feldenkrais; Clarissa Veronico insegna “Organizzazione dell’evento teatrale”.

La scuola Talìa formula anche progetti di inclusione sociale per categorie svantaggiate in collaborazione con le associazioni del territorio.

Gli "open day Talìa" sono aperti a tutti e totalmente gratuiti. È gradita la prenotazione all'indirizzo email scuolatalia@gmail.com.