Sabato, 24 Luglio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Lettori alla pari', arriva in puglia la prima fiera del libro accessibile

Dal 17 al 19 settembre al MAT di Terlizzi oltre 21 incontri, laboratori, mostre e seminari sulla lettura e la letteratura per tutti

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 21/07/2021 da Redazione

Tre giorni, oltre 21 incontri, laboratori, mostre e seminari. Arriva in Puglia dal 17 al 19 settembre, al MAT di Terlizzi, la «Fiera dei lettori alla pari», il primo festival in Italia dedicato interamente alla lettura e alla letteratura per tutti. 


«È una grande sfida e una grande occasione - spiega Elvira Zaccagnino, direttrice della casa editrice la meridiana promotrice dell'evento -. Si parla tanto di letteratura e di lettori; in Puglia e in Italia c'è grande fermento tra festival e incontri, ma si parla troppo poco del diritto alla lettura per persone con disabilità e difficoltà cognitive o linguistiche. Con la meridiana abbiamo già iniziato da qualche anno un percorso su questo, ri-pubblicando alcuni grandi classici della letteratura per simboli per renderli fruibili a tutti. Con la Fiera che stiamo organizzando - spiega Zaccagnino -, abbiamo voluto rilanciare e creare uno spazio di confronto e condivisione che abbia un respiro nazionale e che possa coinvolgere tutti gli attori: dalle associazioni alle case editrici, dagli scrittori agli illustratori. Consentire a ogni persona di poter leggere significa prendere atto che ognuno può accedere in autonomia, nel corso della sua  vita, alla lettura di un testo in modi differenti, a seconda della propria abilità fisica e mentale. Dare a ognuno la possibilità di farlo  è un processo che deve accompagnare la ripresa. L’accessibilità alla lettura è enzima di democrazia e partecipazione, di pari opportunità e dignità. In questa ottica - conclude -, è stata importantissima l’alleanza con il Polo Bibliomuseale pugliese, per un coinvolgimento diretto delle biblioteche che aderiscono al sistema bibliotecario regionale».


Il padrino d'eccezione dell'evento è Claudio Imprudente, giornalista e scrittore con disabilità e storico fondatore del «Centro Documentazione Handicap» di Bologna, di cui oggi è Presidente Onorario; Imprudente lavora da sempre sull’idea che per le persone con disabilità sia necessario crescere e vivere in un contesto di fiducia e accessibilità, per sviluppare al massimo le proprie potenzialità e abilità.


Ed è proprio in questa ottica che è nata e si svilupperà la tre giorni della «Fiera dei lettori alla pari»: uno spazio di confronto e condivisione con la presentazione di libri per simboli e audiolibri, attività di formazione e incontri con scrittori, illustratori e testimonial d’eccezione, laboratori, seminari, mostre e uno spettacolo teatrale.



loading...