Domenica, 18 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Turismo, 'break' di primavera in Basilicata presso l'Antica Cantina Forentum

Nata in un’antica grotta del 1500, la struttura propone un ristorante gourmet con piatti della tradizione

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 21/02/2018 da Redazione

Voglia di un break di primavera alla scoperta della bellissima terra lucana? L’Antica Cantina Forentum, indirizzo gourmet nel centro storico di Lavello (Potenza) è la risposta per la scoperta di un nuovo itinerario gastronomico e culturale, in un Basilicata in fermento, che vedrà Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

In un’antica grotta del 1500, nella zona del Vulture, nel cuore della Basilicata, terra di grande fascino e di storia, l’Antica Cantina Forentum propone un ristorante gourmet con piatti della tradizione come: la maccaronara del munacidde, la parmigiana di zucca su fonduta di pecorino, i ravioli fatti in casa ripieni di ricotta, zucchero e cannella con sugo di braciola, patate cotte alle cenere con peperoni cruschi, cime di rape con salsiccia aromatizzata al finocchietto selvatico e cacioricotta, ma anche la verace pizza napoletana. Il ristorante è infatti certificato dall’AVPN – Associazione Verace Pizza Napoletana, che promuove la pizza napoletana e le sue tradizioni.

 Al centro dell’Antica Cantina Forentum il giovane e talentuoso Savino Di Noia, Chef-Manager, che insieme a sua madre ai fornelli, offre una cucina povera lucana, con prodotti e ingredienti provenienti dall’orto, dalle terre e dagli ulivi di famiglia. In sala, la giovane compagna di Savino, Aurora Basso, con il suo savoir faire accoglie e coccola il cliente più esigente con le sue attenzioni.

 L’Antica Cantina Forentum è anche albergo di charme in un ambiente raffinato, arredato con un mix di stile contemporaneo e pezzi d’antiquariato, con vista sul Palazzo Ducale - Domus di Federico II - e sul Museo Archeologico.

 



loading...