Martedì, 7 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'In tre sull'altalena', la commedia di Luigi Lunari al Teatro Abeliano di Bari

L'opera, tradotta in 28 lingue e rappresentata in tutto il mondo, è in programma nell'ambito della rassegna 'Actor'

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 21/02/2018 da Redazione

Tradotta in ventotto lingue e rappresentata in tutto il mondo, la commedia teatrale, Tre sull’Altalena, scritta nel 1990 da Luigi Lunari, è in programma per la rassegna “Actor” di Teatri di Bari, sabato 24 febbraio (ore 21) e domenica 25 febbraio (ore 18), per la regia di Roberto Negri, al Teatro Abeliano.

Tre donne: una professoressa, una sergente dell’esercito e un’industriale. Tre sconosciute, così diverse tra loro che, per caso, si incontrano nella stessa sala d'aspetto, credendo di essere in tre posti diversi. Bloccate da un allarme che impedisce loro di uscire, sono costrette a una convivenza da cui emergono con ironia e comicità le differenze, caratteri e le diverse psicologie. Il contesto paradossale induce le tre protagoniste a ritenere di trovarsi in un limbo esistenziale, forse un preludio della fine. Da questa convivenza forzata nascono dialoghi umoristici centrati sui temi importanti di vita e morte, destino, predestinazione e libero arbitrio, esistenza di Dio ed ateismo.

L’entrata in scena di un uomo sembra, ad un certo punto, svelare il mistero e, invece, regala un sorprendente colpo di scena. Con grande ironia e levità le parole delle protagoniste riescono a toccare con delicatezza i grandi temi universali e farsi portatori dei grandi interrogativi di ognuno di noi.

“Ho pensato a Tre sull'altalena come a una versione femminile de “La strana coppia”. Nel tempo e nelle diverse rappresentazioni ho aggiornato le storie, conservando gli snodi comici, ma adeguandole alla contemporaneità, cambiando le motivazioni, la psicologia, i rapporti reciproci, le interazioni e il linguaggio stesso dei personaggi”, spiega l’autore Luigi Lunari.

Luigi Lunari, recentemente, ha riscritto il testo che – nella nuova versione – prevede i ruoli da protagonisti interpretati da tre donne, con la presenza di un solo personaggio maschile. Regista dello spettacolo è Roberto Negri. Con Stefania Benincaso, attrice teatrale e televisiva lucerina, saranno sul palcoscenico altre due bravissime attrici: Arianna Gaudio eStefania Aluzzi, mentre il ruolo maschile sarà interpretato da Nicola Ciccariello. Le scenografie sono state realizzate da Giacomo Martelli, musiche di Marcello Fiorini, foto di scena Marco Borrelli. “Tre sull’altalena” è una produzione “Apulia, arte, turismo e cultura”.