Sabato, 14 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Putignano, il monologo di Carlo De Ruggieri inaugura la stagione teatrale 2019/2020 dell'associazione Ubuntu

Venerdì 22 novembre in scena "Ogni bellissima cosa"

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 19/11/2019 da Redazione

Dopo l'anteprima con lo scrittore Mario Desiati, prende il via venerdì 22 novembre all'Auditorium San Gaspare del Bufalo a Putignano (Ba), alle 20.30, la stagione teatrale 2019/2020 dell'Associazione Ubuntu - Autoproduzioni culturali intitolata "La bellezza: una rivoluzione gentile".

Il primo appuntamento in cartellone è "Ogni bellissima cosa", lo spettacolo interpretato da Carlo De Ruggieri, l'attore romano noto al pubblico televisivo per aver interpretato fino a qualche settimana fa il dottor Taccardi, medico legale della fiction Rai Imma Tataranni, Sostituto Procuratore. De Ruggieri ha debuttato nel cinema con i Fratelli Taviani ne "Il Sole anche di notte" e nel successivo "Fiorile"; ha lavorato tra gli altri con Silvio Soldini in "Agata e la tempesta" e con Ettore Scola in "Che strano chiamarsi Federico". Il successo però è arrivato con la serie tv "Boris", dove ha interpretato il ruolo dello stagista Lorenzo.

"Ogni bellissima cosa",  di Duncan Macmillan e Jonny Donahoe, per la regia di Monica Nappo che ha curato anche la traduzione, è una produzione Nutrimenti terrestri. Duncan Macmillan è un iperpremiato drammaturgo e regista inglese. "Every Brilliant Thing" vanta più di 500 rappresentazioni in tutto il Regno Unito. In questo monologo il pubblico diventa parte integrante dello spettacolo, e  scopre come le cose semplici danno senso alla vita e che l'uomo è per natura teso a cercare sempre il bello dell'esistenza.

E' un potente inno alla vita dove tutti possono diventare parte della storia. Quando sei bimbo e i grandi fanno cose che tu non capisci, provi a domandare loro che sta succedendo, ed eventualmente, a dare il tuo aiuto. In alcuni casi puoi scoprire che il tuo aiuto e il tuo modo di reagire restano invariati dopo venti anni.

"Ogni bellissima cosa" parla proprio di questo. Di quando un bambino è stato costretto a chiedersi cosa fosse questa cosa chiamata morte e non ricevendo risposta ha iniziato una lista di tutte le cose bellissime che ci sono attorno a noi e che sono un buon motivo per vivere e svegliarsi con il sorriso.

Duncan Macmillian ci racconta qualcosa che è un po' la sua vita ma è un po' la vita di tutti noi, e così costruisce un mondo dove il teatro è un gioco per bambini.

Il prossimo appuntamento della nuova stagione teatrale è venerdì 31 gennaio 2020 con il reading a cura di Carlo Bruni "Non a caso". Scopriremo storie di martiri della mafia che

hanno testimoniato con la loro opposizione non violenta che è giusto e necessario contrastare la criminalità organizzata, generatrice di morte e violenza.

Sul palcoscenico Nunzia Antonino sarà accompagnata dalla fisarmonica di Vince Abbracciante.

 

Per informazioni: associazioneculturale.ubuntu@gmail.com - Tel. 3394695481 - 0804059157