Sabato, 27 Novembre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Bari, San Nicola diventa di cioccolato e consegna una lettera speciale per i diritti dei bambini e delle bambine

Appuntamento per domani 20 novembre alla Biblioteca dei Ragazzi/e del Comune di Bari e a Parco 2 Giugno

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 19/11/2016 da Redazione

Domani 20 novembre, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, la fondazione Myrabilia, con il patrocinio di Comune di Bari e Ufficio del Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza del Consiglio Regionale Pugliese, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia e comunicazione (For.Psi.Com.) dell'Università degli Studi di Bari e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, promuove l'iniziativa "Una lettera da San Nicola per i diritti dei bambini e delle bambine".
Nella Biblioteca dei Ragazzi/e del Comune di Bari, a Parco 2 Giugno, alle ore 11, sarà realizzata una lettura animata della lettera, con la partecipazione straordinaria di San Nicola e del San Nicola di cioccolato.  Il dolce a forma del Santo Patrono potrà essere acquistato in diversi punti vendita della città e il ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficienza all'associazione Famiglia Dovuta, che da 25 anni sostiene bambini e ragazzi attraverso l'accoglienza nelle famiglie affidatarie e l'affiancamento delle famiglie in difficoltà.Invertendo l'usanza nord europea di far scrivere ai bimbi richieste di doni al Santo nella ricorrenza del 6 dicembre, su suggerimento del Reverendo James Rosenthal, presidente della St. Nicholas Society di Londra, si è immaginato che, per la prima volta, sia il Santo a scrivere una lettera ai bambini e alle bambine di tutto il mondo. Una lettera per riflettere su temi importanti come la protezione dell'infanzia e il rapporto dei bambini con gli adulti di riferimento, nell'esercizio migliore i propri fondamentali diritti. 

“Siamo lieti - dice Luciana Iannuzzi, presidenta dell´associazione Famiglia Dovuta - di essere stati scelti dalla Fondazione Myrabilia come destinatari del ricavato di questa iniziativa. Questo contributo è per noi un incoraggiamento a dare continuità ai diversi servizi che l'associazione ha da tempo avviato".



loading...