Lunedì, 18 Ottobre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Conversano, parte il Festival Imaginaria: una settimana dedicata al cinema d’animazione d’autore

Si comincia oggi con la presentazione del programma e delle mostre allestite presso le sale espositive del Castello di Conversano

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 19/08/2019 da Alessandra Rizzi

Il festival Imaginaria apre i battenti con una serata speciale inaugurale durante la quale sarà presentato il programma e le mostre allestite presso le sale espositive del Castello di Conversano. La serata si concluderà sul sagrato della Basilica-Cattedrale di Conversano con un suggestivo evento live con orchestra e video mapping per celebrare i 50 anni dallo sbarco sulla luna. Inedite e di rilievo le mostre al Castello con l’esposizione di opere originali realizzate da autori di chiara fama del mondo dell’animazione e dell’illustrazione.

Fra gli ospiti e gli autori presenti all’inaugurazione gli artisti portoghesi Regina Pessoa e Abi Feijò che, per l’occasione, presenteranno una personale, inedita in Italia, che ripercorre i loro primi 25 anni di attività. Roberto Catani, animatore ed illustratore, con gli originali dei suoi pluripremiati cortometraggi di animazione Per tutta la vita e La testa tra le nuvole. L’illustratore Alessandro Sanna, vincitore di varie edizioni del premio Andersen, sarà presente con una mostra tratta dal suo ultimo libro “Come questa pietra, il libro di tutte le guerre” e, il 20 luglio, con una Masterclass sulla narrazione sequenziale disegnata. 

Nei locali del castello anche l’iniziativa Matite per Riace ovvero una speciale call per illustratori e fumettisti lanciata lo scorso anno dalla Caracol Art Gallery di Torino a sostegno dell’esperienza di Mimmo Lucano e dell’accoglienza del piccolo comune calabrese. A Conversano una selezione speciale di 100 tavole, acquistabili durate il festival, il cui ricavato andrà a sostegno della raccolta fondi #iostoconriace della Re.Co.Sol – Rete dei Comuni Solidali.  Nel chiostro di San Benedetto la mostra dedicata al MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata) progetto prodotto dall’impresa sociale Bepart di Milano con esposizioni di opere fruibili in realtà aumentata grazie all’app gratuita per smartphone e tablet.

Il festival entrerà  nel vivo martedì 20 agosto e fino al 24 con la proiezione delle oltre 100 opere in competizione e retrospettive che verranno presentate in diverse location del centro storico di Conversano (Giardino dei Limoni, Chiostro dei Paolotti e la sezione Kids, a partire dalle 21.00, nella Piazzetta Sturzo). Non mancheranno inoltre, gli eventi collaterali, le mostre e i laboratori per bambini, le letture animate, masterclass e gli incontri con l’autore inseriti nel programma presente anche online sul sito del festival.

Imaginaria Festival internazionale del cinema d’animazione d’autore è un’iniziativa ideata e organizzata dall’associazione Atalante ets, prodotta da Apulia Film Commission Apulia Cinefestival Network, cofinanziata dalla Regione Puglia (a valere su risorse dell’Unione Europea FSC Puglia 2014-2020 – Patto per la Puglia), con il sostegno del Mibact – Direzione Generale Cinema e del Comune di Conversano.



loading...