Giovedì, 29 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cinque produzioni pugliesi partecipano alla Festa del Cinema di Roma

Due lungometraggi, un mediometraggio di animazione e tre cortometraggi saranno proiettati dal 18 al 28 ottobre

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 16/10/2018 da Redazione
Isabella Ferrari In viaggio con Adele


La Puglia protagonista anche alla Festa del Cinema di Roma con cinque produzioni. Due lungometraggi, un mediometraggio d’animazione e due cortometraggi sostenuti da Regione Puglia e Apulia Film Commission, infatti, saranno presenti alla 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma nella Capitale dal 18 al 28 ottobre diretto da Antonio Monda. Due lungometraggi “Mamma + Mamma” di Karole di Tommaso e “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, un mediometraggio di animazione “Mani Rosse” di Francesco Filippi e i cortometraggi “Il mondiale in Piazza” di Vito Palmieri e “Nessun Dorma” di Paolo Strippoli.  

 

“Essere presenti a una delle più prestigiose manifestazioni cinematografiche nazionali con 5 prodotti tra loro molto differenti – commenta il direttore generale di Apulia Film Commission Antonio Parente -, è un motivo di orgoglio per la nostra Fondazione e per la Regione Puglia che dimostra, ancora una volta, che gli investimenti su prodotti di qualità, oltre a produrre lavoro nella nostra regione, generano curiosità e interesse attraverso la partecipazione ai festival di tutto il mondo. Un onore per noi e una vetrina importante per le bellezze del nostro territorio in mostra nelle 5 opere filmiche”.

 

La preapertura del Festival è affidata a “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, che sarà proiettato alla Casa del Cinema domani, mercoledì 17, solo per la stampa alle 10 e per il pubblico alle 21. Il film racconta la vicenda di Adele, una ragazza venticinquenne con la sindrome di Asperger.

“Mamma + Mamma”, che sarà proiettato nella sezione Panorama Italia di “Alice nella Città” (sabato 20 alle 20.30nella Sala Tim Vision), racconta la storia di due giovani donne che si amano e del desiderio di maternità che si fa avanti nelle loro vite.

Non meno importante sarà la proiezione del mediometraggio d’animazione “Mani Rosse” di Francesco Filippi. Il film sarà presentato come Evento Speciale, venerdì 19 alle 14.45 al Mia Market presso l’Hotel Barberini Bristol, e il giorno dopo, sabato 20 alle 14.30, nella Sala Tim Vision, nella sezione Panorama Italia “Alice nella città”.

 

Infine, i due cortometraggi selezionati nella sezione corti di “Alice nella Città”: “Il mondiale in Piazza” di Vito Palmieri e “Nessun Dorma” di Paolo Strippoli. Già vincitore di due premi lo scorso settembre a Venezia nella sezione “MigrArti”, il film breve di Palmieri pone domande importanti sul senso di una comunità più viva e multiculturale che mai, già trasformata e integrata grazie alle seconde generazioni di italiani, che cercano solo conferma della propria legittimità. Interpretato da Malick Sissé, Giulio Beranek e Franco Ferrante, “Il Mondiale in piazza” è stato girato lo scorso giugno nella città di Bitonto, lavorazione alla quale sono stati impegnate 21 unità lavorative pugliesi. Prodotto da “Articolture” in collaborazione con la Cooperativa Sociale Arca di Noè di Bologna e Fanfara Film di Bitonto, il corto è vincitore del bando “MigrArti”, promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con un premio di 25mila euro, e sostenuto dall’Apulia Film Fund della Regione Puglia e Apulia Film Commission con un ulteriore contributo di 25mila euro a valere su risorse del POR Puglia 2014/2020.  

Il cortometraggio “Nessun Dorma” del pugliese Paolo Strippoli, girato a luglio 2017 tra Taranto, Palagianello e Castellaneta, ha ottenuto 15mila euro nell’ambito del protocollo d’intesa siglato dal Centro Sperimentale di Cinematografia Production di Roma e la Fondazione Apulia Film Commission, che hanno coprodotto il film breve.