Venerdì, 1 Luglio 2022 - Ore
Facciamo Notizie

Taglio del nastro per la Biblioteca dei Fossi di Accadia. Un evento che segna una nuova stagione per il rilancio del comune dei Monti Dauni.

All’apertura del nuovo presidio culturale di Accadia anche Loredana Capone e Rosa Barone per sancire l’impegno della Regione Puglia al rilancio del comune della Capitanata

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 16/06/2022 da Redazione

Taglio del nastro per la cerimonia  inaugurale della BAC. La Biblioteca Dei Fossi, progetto di  Community Library finanziato nell’ambito del “Por puglia 20142020”, che oggi ha restituito alla  cittadinanza un rinnovato spazio dedicato alla cultura e all’accoglienza all’interno di Palazzo Vassalli, nel noto rione medioevale dei Fossi.

L’evento è iniziato con una partecipata conferenza stampa, introdotta dal sindaco di Accadia, Agostino De Paolis, che dopo i saluti istituzionali ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa per avviare un processo di più ampia rigenerazione sociale del comune, sottolineato oggi anche dalla consegna delle chiavi della postazione del 118 al Commissario straordinario dell'ASL Foggia, Antonio Nigri.  

Moderata dalla giornalista Tatiana Bellizzi, la conferenza ha poi visto  l’intervento di Loredana Capone, Presidente del Consiglio della Regione Puglia -  ex Assessore alla Cultura della Regione e promotrice dei progetti di Community library pugliesi  - che ha rimarcato l’importanza della valorizzazione degli investimenti nel settore culturale come strategia per l’offerta di reali servizi alla comunità. Inoltre, la Presidente ha ribadito che le risorse destinate dalla Regione, di circa 20 milioni di euro,  per la riqualificazione e il rilancio del paese dei Fossi, sono da intendere come atto di  fiducia delle istituzioni nell’impegno della comunità alla realizzazione di un valido progetto di sviluppo sostenibile per Accadia che si sta proponendo anche come comune dell’accoglienza.

Da questa riflessione, si è poi sviluppato l’intervento di Rosa Barone Assessora del dipartimento al welfare in Regione Puglia, che ha spiegato come queste iniziative rappresentino delle importanti opportunità per i cittadini, oltre che dei servizi essenziali per motivare  i giovani a non andarsene dai territori e stimolare nuove occasioni occupazionali.

A seguire, l’intervento di Francesco Mercurio, direttore di esecuzione dei lavori della Library ed ex direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, che ha sottolineato come il progetto della BAC è nato con la mission di proporre una nuova e innovativa idea di biblioteca,  con una funzione di agenzia d'informazione di servizi sociali per dar vita a nuovi scambi culturali e umani, uno spazio generativo  e aperto a contaminazioni. Un concetto espresso visivamente proprio nel concept del logo della biblioteca civica, come ha evidenziato Nicolangelo De Bellis - amministratore dell’HGV Italia che ha curato il servizio di branding, comunicazione della Biblioteca e realizzazione del suo sito internet e di un gioco interattivo -  dove gli utenti possono trovare informazioni sui servizi e le iniziative.

A concludere la sessione di interventi, Loredana Gianfrate della Imago cooperativa sociale, incaricata  della catalogazione libraria e gestione start up della Biblioteca, che ha illustrato i servizi, soprattutto rivolti ai giovanissimi, pianificati per rendere la struttura un polo vivace di educazione, condivisione e progresso della comunità e presidio di un più ampio piano di valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico del territorio.

In questa logica sono stati, infatti, programmati gli eventi di lancio delle attività della biblioteca. Questi gli appuntamenti:  il 23 giugno alle 17.30  la presentazione del libro “La strada delle fiabe”, firmato dalla nota antropologa e docente universitaria  Laura Marchetti,  a cui seguirà la l’incontro con il regista Luciano Toriello e la proiezione del suo ultimo documentario, Matria, girato sui Monti Dauni. La mattina di Domenica 26 giugno, invece, è in programma l’esperienza della “Camminata filosofica” con il professore e guida ambientale Michele de Pasquale. Giovedì  30 giugno alle ore 18,00 appuntamento con la Storia per l’incontro sulla  memoria narrata dai monumenti ai caduti custoditi nelle piazze dei centri di capitanata.  Molti gli appuntamenti per i bambini con le Letture animate, i laboratori narrativi e teatrali a cura del Teatro dei Limoni dal 27 giugno al 4 luglio.

Per informazioni sui servizi, orari ed  eventi visitare il sito: biblioteca-accadia.it



loading...