Venerdì, 23 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

TEDx Bari, l'8 dicembre al teatro Petruzzelli con 'Eterotopia': biglietti in vendita

I primi speaker ad essere annunciati dagli organizzatori sono gli italiani Christian Raimo, Roberto Casati, Stefano Scarpetta, il duo composto da Giulia Maffei & Giulia Tacchini e la belga Nell Watson

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 14/11/2018 da Redazione

Prende forma la quarta edizione di TEDxBari . I primi speaker ad essere annunciati dagli organizzatori sono gli italiani Christian Raimo, Roberto Casati, Stefano Scarpetta, il duo composto da Giulia Maffei & Giulia Tacchini e la belga Nell Watson.

Con i suoi circa mille posti a sedere il teatro dei teatri di Bari ospiterà le talk sul tema "Eterotopia", scelto dal nuovo direttore artistico del TedxBari Vittorio Parisi, coordinatore del gruppo di sviluppo del tema 2018. Il giorno scelto dall'associazione Cu.Bo, presieduta da Davide Giardino, per questo quarto compleanno biancorosso della conferenza spettacolo sulle idee che vale la pena diffondere è un giorno importante. L' 8 dicembre è già segnato in rosso sui calendari, basta aggiungere ora e luogo e i baresi sapranno come passare questa giornata di festa all'insegna delle belle idee. L'appuntamento è alle 17.00 per l'apertura delle porte al Politeama Petruzzelli (inizio dell'evento ore 18.00).


«Il concetto di eterotopia è stato introdotto negli anni Sessanta dal filosofo francese Michel Foucault - spiega Parisi, classe 1986, dottore di ricerca in Estetica all’Université Panthéon-Sorbonne di Parigi, dove insegna dal 2015 e studia il rapporto tra arte e non-luoghi urbani -. Come suggerito dall'etimologia, l'espressione sta ad indicare dei luoghi altri: a differenza delle utopie, si tratta di luoghi realmente esistenti, ma costituiti da più spazi tra loro connessi e al tempo stesso incompatibili. Tra gli esempi citati da Foucault vi sono lo specchio, dove lo spazio irreale della nostra immagine riflessa appare sulla superficie reale del vetro riflettente; il cimitero, ovvero la città dei vivi che entra in contatto con quella dei morti; o ancora il museo, luogo dove il tempo è sospeso. È da qui che partiremo per scoprire quali sono i luoghi altri di ieri, di oggi, di domani».

 

Scelte che appaiono opposti, dunque, nella composizione del cast degli speaker 2018. Ma forse non lo sono poi così tanto. Partendo da questo, si cercherà di esplorare le piccole e grandi eterotopie che scolpiscono il nostro quotidiano odierno: dalla città alla start-up, dal centro per l'immigrazione al piatto, dalla scuola ai meme, dal posto di lavoro all'intelligenza artificiale. Tutti luoghi - siano essi fisici, virtuali o simbolici - oggi sede o oggetto di conflitto politico, sociale, etico e culturale.

I biglietti sono già in vendita sui circuiti online ufficiali (www.tedxbari.it e www.vivaticket.it, nei punti vendita fisici del circuito e al botteghino del Teatro Petruzzelli di Bari (aperto dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 19). I costi variano dai 12 euro del loggione (in vendita solo al botteghino del Petruzzelli) ai 37 euro per platea e palchi di primo ordine (in vendita solo online o nei punti vendita del circuito). Durante la sera dell'evento tutti i biglietti ancora disponibili saranno in vendita al botteghino del Petruzzelli.

 

CALL VOLONTARI

Senza i volontari, il Disordine della scorsa edizione non sarebbe stato possibile. E così, p er chi avesse voglia di sbirciare nell'organizzazione dell'evento dal retropalco e diventare parte del team TEDx Bari è stata attivata anche quest'anno una nuova call per i volontari. Per candidarsi basta inviare una lettera di presentazione a info@tedxbari.it con oggetto "VOLONTARIO" e specificando l'area di competenza a cui si è interessati (comunicazione: per contribuire al racconto della manifestazione attraverso social media, foto e video da realizzare nel corso della conferenza ologistica: con l'accoglienza e la gestione degli ospiti, i rapporti con le strutture alberghiere, l'accreditamento all'ingresso del Teatro e le diverse attività legate alla produzione dell'evento). La richiesta va completata allegando il curriculum vitae.



loading...