Giovedì, 22 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Afc, 10 milioni di euro al territorio grazie al cinema

Presentato il bilancio dell'attività svolta nel 2013 della Commission pugliese che brilla per efficenza e produttività in Italia

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 13/12/2013 da s.f.

L’Apulia Film Commission ha raccontato il suo 2013 in una conferenza stampa da cui sono emersi dati e informazioni caratterizzanti di una intensa attività.

Cominciamo dalla cifra più significativa: 10 milioni e mezzo di euro (10.477.840,25) di impatto sul territorio generati dalle produzioni audiovisive realizzate, a fronte di uno stanziamento di circa 2 milioni e mezzo di euro (2.454.238,00), con un incremento del 161% rispetto al 2012.

Con l’introduzione dei nuovi bandi, Apulia Film Commission è diventata l’unica commission italiana dotata di fondi automatici (uno nazionale e uno internazionale) che, attraverso il loro sistema, consentendo un calcolo esatto degli impatti. Si è registrato un aumento dei film realizzati (più 51% rispetto al 2012), degli impatti economici (più 161% rispetto al 2012), delle giornate di lavorazione (747, più 99% rispetto al 2012). Inoltre, è stata azzerata la “mortalità” dei progetti, grazie proprio alla capillarità dei controlli della copertura finanziaria prevista. Altro dato importante: è cresciuto il numero delle società di produzione pugliesi, mentre quelle già esistenti hanno incrementano i propri fatturati.

Nel 2013 Apulia Film Commission ha sostenuto 56 progetti filmici di cui 19 lungometraggi, 8 documentari, 10 cortometraggi, 2 serie televisive, 8 tv show, 1 serie web, 5 videoclip, 1 web movie e 2 spot, che hanno coinvolto le sei province pugliesi. Ma è stato anche un anno di apertura verso il "prodotto innovativo", attraverso i finanziamenti ad altri formati come la prima serie televisiva web "Un grande amore" (prequel di "Una grande famiglia") e il primo film web "La Santa", fuori concorso all’ultima edizione del Festival di Roma.



loading...