Sabato, 23 Febbraio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia Sounds: siglato protocollo d'intesa con il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari

L'accordo è finalizzato allo sviluppo e alla promozione della musica contemporanea pugliese

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 13/05/2015 da Redazione
Sono state presentate questa mattina a Bari, nel corso di una conferenza stampa, le attività previste nell'ambito del protocollo d'intesa siglato da Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari e Puglia finalizzato allo sviluppo e alla promozione della musica contemporanea pugliese. A presentare le attive in conferenza stampa il compositore Ivan Fedele, il coordinatore di Puglia Sounds Antonio Princigalli e i maestri del conservatorio di Bari Francesco D'Orazio e Ncicola Fiorino. L’accordo - che sarà formalizzato nei prossimi giorni – prevede coproduzioni e masterclass per favorire ricerca e sperimentazione e sostenere lo sviluppo della musica pugliese di qualità. Saranno realizzati progetti che mirano a produrre spettacoli di rilievo internazionale partendo da un nucleo di musicisti che hanno come base il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari. A partire da oggi sino al 15 maggio si svolgeranno masterclass e concerti dedicati al compositore Ivan Fedele, a settembre la coproduzione di un concerto dedicato ad alcuni dei più rappresentativi compositori americani contemporanei e ad ottobre la produzione di un’opera da camera composta dai maestri Gianni Nazzareno Francia e Riccardo Santoboni. Le attività saranno curate dai maestri Francesco D’Orazio e Nicola Fiorino.

Il primo appuntamento è dedicato alla musica di Ivan Fedele, che, oltre ad essere uno dei più importanti compositori di oggi, è anche legato alla Puglia dalle sue origini leccesi. Ivan Fedele terrà una masterclass di tre giorni - a e alla sua musica saranno dedicate due serate monografiche presso l’Auditorium Diocesano Vallisa il 14 e 15 Maggio con Francesco Abbrescia (elettronica), Lucia Bova ( arpa), Francesco D’Orazio (violino e violino elettrico 5 corde), Nicola Fiorino (violoncello), Michele Lomuto (trombone), Giampaolo Nuti (pianoforte), Giovanni Pompeo (corno), Nicola Santochirico (tromba) e Giorgia Santoro (flauto). Giovedì 14 maggio alle ore 20.30 in programma l’esecuzione, per la prima volta tutte insieme, delle sei Suite Francesi per strumento solo. Si tratta di un importante ciclo di composizioni solistiche scritte per pianoforte, violino, violoncello, flauto, arpa e violino elettrico ed elettronica. Venerdì 15 Maggio alle ore 20.30 si ascolteranno Imaginary Skylines per flauto ed arpa, Elettra per violino ed elettronica, Breath and Break per trio di ottoni ed infine in prima italiana le Funfzhen Bagatellen per trio violino, violoncello e pianoforte.

loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet