Martedì, 7 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Maselli rinuncia ai benefit e annuncia uno 'sconto fiscale' per Teatri e Cinema

Il neo assessore pronto con una delibera

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 12/07/2014 da Redazione
"Oggi ho ufficialmente rinunciato al cellulare di servizio che mi offriva il Comune di Bari. Se lavorassi per un'azienda privata non avrei dubbi ad accettarlo, insieme a fringe benefit, trasporti e vitto con alloggio in caso di lavoro fuori sede. Ma l'impegno pubblico obbliga alla completa astinenza e al sacrificio. In cambio si ottengono un compenso giusto (anche se molto più basso di un lavoro parimenti impegnativo), il piacere di impegnarsi per il bene comune e la visibilità connessa alla carica". Con questo messaggio postato su facebook, l'assessore alla Cultura del Comune di Bari Silvio Maselli ha cominciato raccontato nelle ultime ore un percorso personale che anche nell'impegno professionale sta portando i primi frutti di idee e di attività.
Sul quotidiano "La Repubblica Bari" di oggi infatti, l'annuncio di una delibera che consentirebbe di applicare un forte sconto a Teatri e Cinema sulle tasse comunali di Imu e Tarsu.
Parlando di una scelta politica, Maselli ha anche annunciato che lunedì incontrerà il dirigente Nicola Marzulli e la funzionaria Ida Curci, per chiarire i percorsi amministrativi per favorire la "riapertura serena di vecchie e nuove strutture".