Martedì, 16 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

BoBo Records, a Bari nasce la casa discografica che promuove i giovani talenti

Due i dischi d’esordio, approvati e finanziati da Puglia Sounds. Il tour promozionale italiano partirà venerdì 12 ottobre e si concluderà il 18 novembre.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 11/10/2018 da Redazione

Nasce con l’obiettivo di produrre e promuovere i giovani talenti musicali di Puglia la nuova casa discografica barese BoBo Records, con la direzione di Antonello Boezio e la collaborazione di Massimo Stano, Annamaria Demeo e Gabriele Semeraro in qualità di arrangiatore, e Alceste Ayroldi.

Due i progetti musicali che sono stati ritenuti ammissibili da Puglia Sounds-TPP nell’ambito del programma “Puglia Sounds Records 2018. Entrambi dischi d’esordio: quello della poliedrica e giovanissima artista barlettana La Nena dal titolo “Proud” e “Oceanz”, disco d’esordio del ventenne cantante e compositore barese Zhero.

Il tour promozionale dei due lavori discografici degli artisti pugliesi partirà venerdì 12 ottobre con tappa al The Alibi di Foggia (via Cristoforo Colombo 180) per poi proseguire il 17 ottobre al Dexter di Bari; il 19 ottobre alla biblioteca comunale D’Addosio di Capurso; il 20 ottobre al Polo museale di Trani; il 24 ottobre in Sardegna all’auditorium Man di Isili; il 9 novembre all’auditorium Music Academy di Ascoli Piceno; il 10 novembre all’auditorium Cosa Scuola di Forlì e il 18 novembre a La Feltrinelli di Bari.

Due i dischi d’esordio, approvati e finanziati da Puglia Sounds, per altrettanti giovanissimi artisti: La Nena e Zhero. Noemi Salvemini, alias La Nena, classe ’97, è una giovane cantante di black-music, nata e cresciuta in Puglia. La giovane artista parteciperà, per ben due anni, al progetto “Woman In Black”, a cura della giornalista bolognese Alessandra Margiotta. Il progetto avrà come obiettivo quello di promuovere le più belle voci black emergenti d’Italia, con la registrazione e produzione di due compilation.

Zhero, (nome d’arte di Ciro Manzari) è un produttore e cantautore italiano, classe 1998. Da sempre innamorato dell’arte (specialmente la letteratura) inizia gli studi sulla voce già dalla prima infanzia, ma la sua passione per la musica scoppia davvero durante i suoi 16 anni, anno in cui decide di imparare d’autodidatta a suonare il pianoforte e a produrre musica elettronica, cosa che lo porterà poi a trasformare le sue poesie in canzoni. Oggi prosegue i suoi studi; al secondo anno del corso di laurea UWS in ‘Commercial Music’ presso la MAST Music Academy. L’obiettivo di Zhero è portare su beat moderni e orecchiabili (con un pizzico di psichedelia) la letteratura classica e temi sociali di spessore, fin’ora argomenti troppo trascurati dalla società del 21esimo secolo. Le sue principale influenze musicali sono: Lana Del Rey, Coldplay e Muse.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet