Sabato, 14 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Al via 'Medimex kids', il progetto musicale che coinvolgerà 10mila giovani tra i 10 e i 18 anni

Dal 12 ottobre incontri in 17 scuole della regione con Negramaro, Sud Sound System, Renzo Rubino, Radiodervish, Diodato, Erica Mou, Leitmotiv e tanti altri ospiti

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 10/10/2015 da Redazione
Prenderà il via lunedì 12 ottobre Medimex Kids, il progetto del salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds in programma dal 29 al 31 ottobre rivolto agli studenti pugliesi che anche quest’anno porterà la musica tra i banchi e gli studenti al Medimex. La seconda edizione - realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale di Bari «I bambini di Truffaut», il laboratorio urbano «Ex Fadda» di San Vito dei Normanni e Officine della Musica di Lecce - coinvolgerà 10.000 ragazzi di età compresa tra i 10 e i 18 anni in una serie di incontri con 10 artisti pugliesi programmati in 17 istituti di tutte le province e nelle attività del salone dell’innovazione musicale. Un progetto, unico in Italia, che avvicina i più giovani alla musica e favorisce il contatto diretto con i protagonisti della scena pugliese e italiana.

La prima fase è dedicata alla promozione e alla conoscenza della musica pugliese attraverso l’incontro con alcuni dei suoi protagonisti direttamente nelle scuole. Da lunedì 12 a sabato 17 ottobre Medimex Kids proporrà dei faccia a faccia con Renzo Rubino, Diodato, Negramaro (Ermanno Carlà ed Emanuele Spedicato), Sud Sound System, Erica Mou, Leitmotiv, Non Giovanni, Bari Jungle Brothers, Radiodervish e Populous, che racconteranno le loro esperienze di musicisti e gli aspetti creativi e professionali della propria attività, dalla composizione alla realizzazione e produzione di un disco sino ai risvolti emotivi legati all’esibizione dal vivo. Inoltre, a tutti gli studenti coinvolti nel progetto verrà distribuita la compilation promozionale Puglia Sounds Records 2015, un doppio cd che raccoglie brani tratti dai 34 dischi sostenuti da Puglia Sounds nel corso del 2015.

Questo il programma di appuntamenti nelle scuole: lunedì 12 ottobre, Diodato nel Liceo Scientifico Salvemini di Bari, Ermanno Carlà ed Emanuele Spedicato, bassista e chitarrista dei Negramaro nel Liceo artistico Ciardo-Pellegrino di Lecce e i Bari Jungle Brothers nel Liceo scientifico Leonardo Leo di San Vito dei Normanni (Br); martedì 13 ottobre, Renzo Rubino nell’Istituto tecnico commerciale linguistico tecnologico Marco Polo di Bari, i Leitmotive e Non Giovanni nell’Istituto tecnico industriale statale Del Prete di Sava (Ta) e Diodato nel Liceo artistico statale di Brindisi; mercoledì 14 ottobre i Radiodervish nella Scuola secondaria di primo grado Tommaso Fiore di Bari, Erica Mou nell’Istituto tecnico professionale Antonietta De Pace di Lecce, Renzo Rubino nel Liceo classico Francesco De Sanctis di Manduria (Ta) e i Sud Sound System nel Liceo musicale Giustino Durano di Brindisi; giovedì 15 ottobre, i Bari Jungle Brothers nell’Istituto Pietro Sette di Santeramo in Colle (Ba), Renzo Rubino nel Liceo tecnologico Augusto Righi di Cerignola (Fg) e Populous nel Liceo artistico Ciardo-Pellegrino di Lecce; venerdì 16 ottobre, Erica Mou nel Liceo statale Vito Fornari di Molfetta (Ba), i Leitmotiv e Non Giovanni nel Liceo scientifico Alessandro Volta di Foggia e i Bari Jungle Brothers nell’Istituto professionale del settore industria e artigianato Archimede di Barletta (Bat); sabato 17 ottobre, Erica Mou nel Liceo scientifico statale Riccardo Nuzzi di Andria (Bat) e i Sud Sound System nell’Istituto tecnico commerciale Galilei Costa di Lecce.

La seconda fase, dal 29 al 31 ottobre, si svolgerà all’interno dello spazio espositivo del Medimex, dove gli studenti parteciperanno agli «Incontri d’autore» con Gianna Nannini, Carmen Consoli, Vinicio Capossela e Sud Sound System, dei nuovi fenomeni Ensi e Lo Stato Sociale e dello scrittore Erri De Luca. Inoltre, nello spazio expo i ragazzi parteciperanno alla puntata in diretta del Ruggito del Coniglio, la trasmissione cult di RadioDue condotta da Marco Presta e Antonello Dose, e ai workshop del dj Gaty Lopez, dei writers Raptuz, Gep Caserta e Mestmove, del rapper Esa, della crew Bari Jungle Brothers e dei virtuosi di breakdance di Fighting Soul e Bari Got Flava. E nel corso della mattinata visiteranno gli stand dei quasi cento espositori, con presenze degli operatori dei principali festival del mondo, di addetti ai lavori provenienti da diversi Paesi e di discografici di major ed etichette indipendenti italiane e straniere.

Quest’anno Medimex Kids si arricchisce di due importanti partnership. Con l’iniziativa NewspaperGame, La Gazzetta del Mezzogiorno coinvolgerà gli studenti creando una redazione per raccontare sulle pagine del quotidiano gli incontri nelle scuole e i tre giorni di salone, mentre RadioNorba effettuerà dei collegamenti in diretta da alcuni degli istituti della regione durante gli incontri con gli artisti.