Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Teatro Pubblico Pugliese: aperte le iscrizioni ai laboratori del progetto SAC

Sistemi ambientali e culturali è finanziato dalla Regione Puglia

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 10/07/2014 da Redazione
Entro luglio è possibile iscriversi a due laboratori gratuiti per implementare la conoscenza della professione di “Guida Turistica”. I laboratori sono creati nell’ambito del progetto SAC, sistemi ambientali e culturali, “Mari tra le mura. Nel blu dipinto di Puglia”. Avvisi pubblici online su : www.teatropubblicopugliese.it, sezione “bandi e documenti”.
Attraverso il primo avviso pubblico di manifestazione di interesse il Teatro Pubblico Pugliese intende individuare un massimo di 20 partecipanti previsti per il laboratorio di “Creazione d’impresa nel settore del turismo e specificatamente per la figura della guida turistica”, che avrà luogo dal 26 settembre 2014 al 27 marzo 2015 per un monte ore complessivo di circa 100 ore (un incontro a settima).
Col secondo avviso il Tpp cerca massimo 20 partecipanti al ”Laboratorio di interpretazione e recitazione”, dedicato alla creazione della figura della guida turistica “narrante”, un nuovo profilo professionale che faccia del racconto l’originale strumento di descrizione del patrimonio culturale ed ambientale dei Comuni partner di progetto (Conversano, Mola di Bari, Polignano a mare, Rutigliano) destinata ai turisti. Questo secondo laboratorio, condotto da attori e registi (Vito Signorile, Michele Sinisi, Robert McNeer, Enzo Toma, Tonio De Nitto, Paolo Panaro) avrà luogo dal 22 settembre 2014 al 27 marzo 2015 (200 ore, 2 incontri settimanali). I laboratori avranno luogo nei Comuni partner di progetto (le sedi verranno indicate successivamente).
SAC «Mari tra le mura: nel blu dipinto di Puglia» è un progetto finanziato dalla Regione Puglia a valere sul PO FESR Puglia 2007-13 Asse IV «Valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l’attrattività e lo sviluppo», realizzato dai Comuni di Conversano (capofila), Mola di Bari, Polignano a Mare e Rutigliano, con l’assistenza tecnica del Teatro Pubblico Pugliese e della Fondazione Museo d’Arte Contemporanea Pino Pascali. I SAC, ovvero i sistemi ambientali e culturali che la Regione Puglia sta promuovendo, intendono far attraversare la Puglia secondo percorsi e traiettorie diverse, castelli, piccoli borghi, mare, sole, campagna, musei e storia, che, così, si scoprono anche attraverso laboratori e officine di idee. Un patrimonio di arte e natura da valorizzare e tutelare per incrementare sempre di più sviluppo locale e turismo.
Proprio in questi giorni vanno definendosi anche i particolari di un’altra appendice SAC (lotto) che riguarda invece laboratori di scrittura coordinati da quattro scrittori/autori, Michele Santeramo, Francesco Niccolini, Michele Bia, Carlo D’Amicis. Quest’ultimo proprio oggi è stato in visita a Polignano (vedi foto), per apprendere curiosità e particolari della storia dei luoghi cittadini.