Sabato, 15 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Apulia Film Forum', Monopoli ospita gli operatori del settore audiovisivo provenienti da 25 nazioni

In programma incontri tra i produttori con la formula dei one-to-one meetings. Gli ospiti visiteranno i trulli di Alberobello e le Grotte di Castellana

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 09/10/2018 da Redazione

È la città di Monopoli ad accogliere la nona edizione dell’“Apulia Film Forum”. Una collaborazione che conferma il costante interesse che Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission hanno per un territorio straordinario come quello di Monopoli, in provincia di Bari, città che da sempre si distingue anche per le sue qualità culturali e di forte attrazione turistica. L’Apulia Film Forum si svolgerà presso la struttura di Torre Cintola.


L’obiettivo dell’Apulia Film Forum è di favorire l'incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo che arriveranno a Monopoli (circa 90 produttori provenienti da 25 nazionalità diverse), affinché sviluppino buone sinergie per realizzare i progetti filmici in coproduzione da girare in tutto o in parte in Puglia. Fra i 51 progetti pervenuti, la Commissione di valutazione dell’Apulia Film Commission ne ha selezionati 20 (10 per la Sezione Italia e 10 per la Sezione Estero) aderenti ai criteri di eleggibilità (progetti filmici in fase di sviluppo, lungometraggi di finzione o documentari, con almeno il 30% del budget assicurato, da girarsi in tutto o in parte in Puglia), cui si aggiungono i 2 progetti selezionati in partnership con ilMIA-Mercato dell’Audiovisivo di Roma e con ilPFM-Product Finance Market di Londra.

 Nella mattinata inaugurale, giovedì 11 ottobre, il programma prevede la presentazione da parte della Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo e dell’ApuliaFilm Commission dei rispettivi servizi offerti a favore dei meccanismi di coproduzione. Nel resto della prima giornata e nelle due successive si terranno, invece, gli incontri tra i produttori seguendo la formula dei one-to-onemeetings.

Al fine di favorire la promozione del territorio, inoltre, sono organizzati per i produttori ospiti tre differenti itinerari turistici nei tre giorni dell’evento (visita nel centro storico di Monopoli e alla mostra “PhEST”, nonché nel centro storico e alle botteghe artigiane di Alberobello e alle Grotte di Castellana e al suo centro storico) realizzati in collaborazione con i comuni di Monopoli, Alberobello e di Castellana Grotte.

 “I dati parlano chiaro: la Puglia del cinema cresce con le produzioni e gli operatori coinvolti – commenta l’assessore Loredana Capone-. Un risultato che ci inorgoglisce ma che, soprattutto, ci sprona a fare ancora e sempre meglio. Perché i nostri territori e i talenti che li abitano meritano di essere valorizzati, ma valorizzarli significa anche creare i presupposti per nuova economia e posti di lavoro più stabili. In quest’ottica si sono mosse le politiche regionali degli ultimi due anni e, in questa logica, s’innesta l’Apulia Film Forum che punta a favorire l’incontro tra le imprese pugliesi dell’audiovisivo e i più importanti produttori mondiali. Saranno circa90, infatti, quest’anno gli ospiti internazionali, provenienti da 25 diverse nazioni, che approderanno a Monopoli per la nona edizione del Forum. A loro, grazie alla sinergia tra le agenzie regionali, Apulia Film Commission e Puglia Promozione in particolare, abbiamo voluto riservare anche tre itinerari turistici attraverso i centri storici di Monopoli, Alberobello e Castellana Grotte. Insomma la Puglia è tanto: è paesaggio, tradizione, talento, professionalità. Portarla all’attenzione del mondo significa non soltanto valorizzare la sua grande bellezza, ma anche abbattere quelle barriere sociali e culturali che per anni hanno disincentivato l’investimento al Sud. Oggi siamo un altro Sud e, forse, è anche un po’ merito del cinema perché a suo modo ci ha insegnato a guardarci con occhi nuovi, a indagare le nostre fragilità stimolandoci a prendere in mano il nostro destino. D’altra parte come ha detto Jean-Luc Godard: “Quando si va al cinema si alza la testa” e la Puglia il futuro è pronta a guardarlo dritto in faccia”.

 

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet