Domenica, 20 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'InValled’Itria' arriva a Martina Franca: concerti, escursioni, laboratori per bambini e birdwatching

La grande istallazione itinerante del SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria” per tre giorni sosterà in piazza XX settembre

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 09/07/2015 da Redazione
La speciale installazione itinerante del progetto “InValled’Itria”, del SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”, raggiunge Martina Franca. Sosterà in piazza XX settembre sino al 12 luglio prima di riprendere il suo viaggio verso un nuovo comune.

Si tratta di una tensiostruttura che offre al visitatore un percorso sensoriale, in un crescendo di immagini fotografiche, luci, riproduzioni sonore e video che raccontano il paesaggio, gli eventi, le eccellenze enogastronomiche e i luoghi d’arte e di cultura del territorio. L’accesso è gratuito e sarà possibile dal mattino sino a sera.

All’esterno dell’istallazione, in collaborazione con le associazioni locali - Gruppo speleologico martinese, Wwf Trulli e gravine, Uisp Valle d'Itria, Asd "Teatro vo'cantando, "Compagnia delle 4 frecce 15 came", associazione "Terra Terra", circolo culturale "L'Arcallegra" – sono in programma varie attività per far conoscere e apprezzare il patrimonio artistico e culturale del centro storico di Martina Franca e quello ambientale e paesaggistico della riserva naturale regionale Bosco delle Pianelle (S.P. 581 Martina Franca - Massafra, km 14+900).

Si parte venerdì 10 luglio, dal mattino con i primi laboratori , le escursioni e il birdwatching all’interno della riserva e si arriva a sera, nella splendida cornice settecentesca di Casa Cappellari (Ospedalletto) nel centro storico di Martina Franca, con il concerto per piano e voce del duo Fairest Isle. Dai Carmina Burana a Pino Daniele: paesaggi sonori che vedranno alternarsi 1015 anni di musica attraverso esperimenti e similitudini.
Sabato 11 luglio si continua nel “Bosco delle Pianelle” con attività e giochi per bambini e una speciale escursione notturna.
Domenica 12 luglio all’interno della riserva naturale raddoppiano i laboratori: dalla pittura per bimbi alle arrampicate su corda, dallo studio sui rapaci al teatro d’ombre. Per l’occasione sarà possibile visitare anche "La casa dei pipistrelli", una grotta realizzata interamente in cartone e altro materiale di riciclo, al cui interno sono stati ricreati stalattiti e pipistrelli dove i bambini potranno avventurarsi come veri e propri esploratori alla scoperta del misterioso e magico mondo delle grotte. Tutte le attività sono ad accesso libero su prenotazione (info 080.440.09.50 - mobili 320.713.79.76/380.328.58.57)

La grande installazione «In Valle d’Itria» “viaggerà” sino al 12 agosto negli otto comuni della rete, dopo Locorotondo, Cisternino e Martina Franca raggiungerà Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Noci e Putignano.

Lungo l’itinerario dell’installazione, nei diversi giorni di permanenza in ciascuno dei comuni protagonisti, saranno organizzate attività di animazione e presentazioni di eventi che si svolgono in questa parte di Puglia nel corso di tutto l’anno (in allegato la scheda degli eventi).

Il progetto InValled’Itria è la seconda operazione del SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”, una “rete” di comuni per la valorizzazione dei beni ambientali e culturali del patrimonio pubblico locale. L’operazione, voluta dal SAC “La Murgia dei Trulli: dal Mare alla Valle d’Itria”, punta nel suo insieme a rappresentare la Valle d’Itria quale “prodotto territoriale integrato”, avviando un complesso percorso, oggi imprescindibile per una destinazione di successo, che veda i diversi e molteplici soggetti portatori di interesse, che già operano sul territorio, relazionarsi e cooperare con l’obiettivo comune di costruire un’offerta territoriale strutturata ed organizzata che consenta il passaggio “da turismo di destinazione a turismo di motivazione”.

L’organizzazione delle attività è curata da un raggruppamento di società di livello nazionale e leader nel proprio settore come Sistema Museo per lo sviluppo del progetto di valorizzazione territoriale e Links Management & Technology per le soluzioni tecnologiche e multimediali.