Mercoledì, 22 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'La guerra di Rocco', una commedia sulla prima guerra mondiale al Teatro Casa di Pulcinella di Bari

L'opera racconta la storia autentica della guerra del ‘15-’18 attraverso lo sguardo del soldato Rocco, un giovane un po’ picchiatello che parte al fronte fidandosi dell’uomo

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 08/03/2019 da Redazione

Domani, sabato 9 marzo, ore 21, al Teatro Casa di Pulcinella il secondo appuntamento della rassegna ‘La Casa del Sole’ con lo spettacolo La Guerra di Rocco preceduto dall’Aperiteatro alle 20.15.

La Guerra di Rocco  è uno spettacolo che ci racconta la storia autentica della guerra del ‘15-’18  – Isonzo, Caporetto, Monte San Michele, Gorizia  ... – attraverso lo sguardo del soldato Rocco, un giovane un po’ picchiatello che parte al fronte fidandosi dell’uomo, e si aspetta che ogni azione sia giusta e buona, e che finirà con l’accorgersi che invece sono tutte senza senso e valore. Con Rocco possiamo ridere e piangere, commuoverci e pensare, stando in trincea con lui e con i personaggi che incontra, sentire la forza della sua fragilità, il grande valore del suo sentire col cuore puro, il sentire di chi non ha filtri che possano giustificare nessuna bruttura. Un’occasione per conoscere un pezzo di storia e per riflettere su come ognuno di noi fa la storia. Lo spettacolo è di Massimo Giordano e Giovanni Delle Donne e interpretato e diretto dallo stesso Giordano.

 

Lo spettacolo si inserisce all’interno della rassegna ‘La casa del Sole’ ideata dalla Compagnia del Sole in collaborazione con La Casa di Pulcinella, una rassegna che sperimenta nuovi incontri teatrali, nuove connessioni tra pubblico e attori, registi e organizzatori: un modo nuovo di incontrare il teatro per tre serate, tra febbraio e marzo, con spettacoli adatti a un pubblico di adolescenti e adulti e con un aperitivo prima dello spettacolo.

 

Il primo dei tre appuntamenti, lo scorso 23 febbraio, è stato Lingua Matrigna, con Patrizia Labianca diretta da Marinella Anaclerio e, dopo l’appuntamento di domani, la rassegna si chiuderà il prossimo 23 marzo con Alla moda del Varietà in cui tre attori/performer conducono un viaggio nel secolo scorso, nell’universo luccicante e spensierato del Varietà, dagli esordi che strizzavano l’occhio alla moda del Cafè chantant fino alle popolari trasmissioni televisive.  Lo è spettacolo firmato e interpretato da UnoETrio ( Antonella Carone Loris Leoci e Tony Marzolla).

 

I tre spettacoli in programma alle ore 21 saranno accompagnati dall’Aperiteatro: un’occasione conviviale, in programma alle 20.15 di ogni serata, in cui sorseggiare del buon vino e assaggiare prodotti locali chiacchierando della settimana appena trascorsa, dei programmi per il weekend e soprattutto parlando di teatro, di quello visto e di quello ancora da scoprire.