Domenica, 13 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fine settimana di eventi e spettacoli

Mostre, cinema e teatro d'autore

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 07/01/2014 da Francesca Valentini
Al Teatro Van Westerhout, Giorgio Albertazzi porta in scena le "Lezioni Americane" di Calvino
"Lezioni Americane" con Giorgio Albertazzi, Teatro Van Westerhout di Mola di Bari, 12 gennaio 2014. Per la stagione 2013/2014 del Teatro Van Westerhout curata dal Centro Diaghilev nell'ambito del progetto di residenza "Teatri Abitati" sostenuto dalla Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo, Unione Europea, Teatro Pubblico Pugliese, Comune di Mola di Bari, domenica 12 gennaio è in programma "Lezioni Americane", tratto dall'opera di Italo Calvino, con Giorgio Albertazzi e Stefania Masala, per la regia di Orlando Forioso.

L'emigrazione italiana in America. Alla Sala Murat, una mostra ne racconta la storia
"Partono i bastimenti", mostra in Sala Murat dal 12 al 28 gennaio Dal 12 al 28 gennaio, nella sala Murat in Piazza del Ferrarese, Bari ospiterà la mostra “Partono i bastimenti”, dedicata alla emigrazione italiana nelle Americhe, quel “grande esodo” definito dagli studiosi il più rilevante movimento migratorio della storia del mondo. La rassegna, già allestita con successo a Napoli e Cosenza e, in edizione ridotta, presso il Ministero degli Affari Esteri, è una iniziativa della Fondazione Roma-Mediterraneo presieduta dal prof. Emmanuele Emanuele, realizzata con il patrocinio del Comune di Bari. Ricca di materiale espositivo, la mostra si avvale dell’organizzazione di Civita Cultura: Curatore della rassegna è Francesco Nicotra, direttore dei Progetti Speciali NIAF (National Italian American Foundation).

Piccola Compagnia Impertinente di Foggia in scena con "Calcola che sono vivo"
Due week-end consecutivi e quattro repliche per lo spettacolo della Piccola compagnia impertinente di Foggia che sabato 11 gennaio presenterà sul palco di via Castiglione la sua nuova produzione dal titolo Calcola che sono vivo.
Il testo dello spettacolo approfondisce tematiche del mondo della scuola, osservando i rapporti tra generazioni diverse e modi di comportarsi. La scuola come nella vita, i legami, le discussioni e i chiarimenti.
Lo spettacolo andrà in scena i prossimi 11 e 12, 18 e 19 gennaio, alle ore 21.