Martedì, 17 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, al teatro Petruzzelli tornano le 'Lezioni di storia': sei approfondimenti sulle grandi figure femminili italiane

Il primo appuntamento domenica 20 ottobre con Giuseppina Muzzarelli che traccerà il profilo di Matilde di Canossa, combattiva attrice nella scena politica europea tra alto e basso medioevo

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 06/09/2019 da Redazione

Leggere la storia del nostro paese attraverso le vicende di alcune grandi figure femminili e, alla fine, attraverso la biografia collettiva del movimento delle donne che, dopo il Sessantotto, ha innervato le grandi battaglie civili su divorzio, interruzione di gravidanza, diritto di famiglia. Una scelta di genere per dare una visione più completa e complessa degli eventi del passato, lontano e più recente. Di qui l’idea – fortemente sollecitata dal pubblico - del nuovo ciclo delle Lezioni di Storia. L’Italia delle donne, che si terrà al Teatro Petruzzelli di Bari dal 20 ottobre al 22 dicembre 2019, la domenica alle 11.00.

Il primo appuntamento domenica 20 ottobre con Giuseppina Muzzarelli che traccerà il profilo di Matilde di Canossa, una donna straordinaria, signora di un vasto dominio nell’Italia centrosettentrionale, combattiva attrice nella scena politica europea tra alto e basso medioevo. L’appuntamento inaugurale sarà arricchito da un intervento dell’attrice Lella Costa.

Il 27 ottobre Chiara Mercuri ci racconterà la vita di un’altra figura chiave della nostra storia: Chiara d’Assisi protagonista, tra l’altro, di un braccio di ferro con il papa per ottenere l’approvazione della sua regola, la prima per una comunità femminile ad essere stata scritta da una donna. Il 17 novembre Antonio Forcellino ci farà conoscere Giulia Gonzaga, aristocratica e colta animatrice di un cenacolo espressione della migliore cultura rinascimentale.

Quando si parla di Risorgimento, il pensiero si rivolge, per lo più, a figure maschili come Garibaldi, Mazzini o Cavour. Eppure c’è una donna che ha lottato al pari degli uomini suoi contemporanei per l’indipendenza e l’unità d’Italia. È Cristina di Belgiojoso. Ci racconterà la sua storia Alberto Mario Banti nella lezione che si terrà il 24 novembre.

Con Emilio Gentile domenica 8 dicembre seguiremo la vita di Margherita Sarfatti che scoprì Mussolini ai primi passi della sua ascesa e lo accompagnò nella sua scalata al potere.

Domenica 22 dicembre chiuderà il ciclo Simona Colarizi con una lezione sulle premesse e gli esiti del movimento femminista, un movimento che seppe scuotere il paese sollevando il velo sulle ipocrisie, le violenze, le libertà e i diritti negati che opprimevano le donne anche nella nuova Italia democratica.

“Dedicare la prossima edizione di Lezioni Storia all’Italia delle donne, con le loro storie, fra traguardi raggiunti, dolori incassati, gesti coraggiosi e battaglie fondamentali anche per il mondo contemporaneo è a mio avviso una scelta vincente  ha dichiarato Massimo Biscardi, Sovrintendente Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari -. Assume un significato particolare che la rassegna si svolga al Teatro Petruzzelli: palcoscenico delle grandi eroine del melodramma, donne splendidamente attuali, fiere del loro vissuto e della forza interiore che trasmettono al pubblico.”



loading...